Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: cristiano non sia impaziente o scettico. Gesu’ cammina con noi

colonna Sinistra
Venerdì 28 giugno 2013 - 11:27

Papa: cristiano non sia impaziente o scettico. Gesu’ cammina con noi

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 28 giu – ”Il Signore scegliesempre il suo modo di entrare nella nostra vita. Tante voltelo fa tanto lentamente, che noi siamo nel rischio di perdereun po’ la pazienza: ‘Ma Signore, quando?’ E preghiamo,preghiamo. E non viene il suo intervento nella nostravita”.

Lo ha detto papa Francesco nell’omelia durante la messa aSanta Marta. Alla celebrazione, riferisce Radio Vaticana, hapreso parte, tra gli altri, un gruppo di dipendenti dellaDirezione di Sanita’ e di Igiene, accompagnati dal direttore,Patrizio Polisca.

”Altre volte, – ha proseguito Francesco – quando pensiamoa quello che il Signore ci ha promesso, e’ tanto grande chesiamo un po’ increduli, un po’ scettici e come Abramo, un po’di nascosto, sorridiamo. Dice in questa Prima Lettura cheAbramo nascose la sua faccia e sorrise. Un po’ discetticismo: ”Ma come io, a cento anni quasi, avro’ unfiglio e mia moglie a 90 anni avra’ un figlio?”’.

Lo stesso scetticismo, ha rammentato Francesco, lo avra’Sara, alle Querce di Mamre, quando i tre angeli diranno lastessa cosa ad Abramo. ”Quante volte noi, quando il Signore non viene – haproseguito il papa – non fa il miracolo e non ci fa quelloche noi vogliamo che Lui faccia, diventiamo o impazienti oscettici”.

Il miracolo, ha sottolineato il papa, ”non lo fa, agliscettici non puo’ farlo. Il Signore prende il suo tempo. Maanche Lui, in questo rapporto con noi, ha tanta pazienza. Nonsoltanto noi dobbiamo avere pazienza: Lui ne ha. Lui ciaspetta. E ci aspetta fino alla fine della vita. Pensiamo albuon ladrone, proprio alla fine, alla fine, ha riconosciutoDio. Il Signore cammina con noi, ma tante volte non si favedere, come nel caso dei discepoli di Emmaus. Il Signore e’coinvolto nella nostra vita, questo e’ sicuro, ma tante voltenon lo vediamo. Questo ci chiede pazienza. Ma il Signore checammina con noi, anche Lui ha tanta pazienza con noi”.

dab/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su