Header Top
Logo
Mercoledì 1 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Libri: ‘Magistrati’, in un romanzo lucida denuncia del penalista Larosa

colonna Sinistra
Venerdì 28 giugno 2013 - 20:58

Libri: ‘Magistrati’, in un romanzo lucida denuncia del penalista Larosa

(ASCA) – Roma, 28 giu – Le gravi contraddizioni di un sistemapenale oramai irrimediabilmente compromesso. A denunciarle ilpenalista e docente universitario, Bruno Larosa che per farlosceglie la formula del romanzo. ‘Magistrati!’, il titolo ,quasi un’imprecazione, come l’autore ha avuto modo sispiegare, narra la storia di Guido Castiglione, avvocatopenalista in carriera, convinto, dall’esperienza neiTribunali e nelle Procure, che non ci siano piu’ luoghi digiustizia. La difesa di Ignazio Cirillo, ex PM assegnatoall’ufficio ispettivo del Ministero della Giustizia,arrestato dai suoi colleghi lo stesso giorno del suoinsediamento, e’ l’occasione per svelare i torbidiretroscena di un sistema politico-affaristico che coinvolgemagistrati, uomini d’affari, giornalisti, banchieri, altiuifficiali delle forze dell’ordine, burocrati di Stato.

”Si discute quotidianamente e spesso in maniera impropria dicorruzione, custodia cautelare,carcere, della magistratura edel suo rapporto con la politica o con l’azione politica”,scrive Larosa nella prefazione, ”avevo voglia di intervenirenel dibattito, facendolo pero’ fuori dalle aule di giustiziao dai sacri luoghi dove di questo si dibatte solo dainiziati”.

‘Magistrati!’ di Bruno Larosa, 174 pagine, edizioniCentoAutori, 15 euro.

mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su