Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Ruby: difesa Mora, colpevole? Al massimo favori’ Berlusconi

colonna Sinistra
Venerdì 28 giugno 2013 - 15:11

Caso Ruby: difesa Mora, colpevole? Al massimo favori’ Berlusconi

(ASCA) – Milano, 28 giu – Lele Mora non puo’ essere giudicatocolpevole del reato di induzione e favoreggiamento dellaprostituzione minorile. Perche’ al massimo l’ex talent scoutdei vip si e’ reso responsabile del reato di favoreggiamentonei confronti di Silvio Berlusconi nel tentativo di sottrarrel’ex premier dalle indagini sul sexgate di Arcore. Questo, insintesi, il ragionamento dell’avvoccato Gianluca Maris,difensore di Mora al processo Ruby bis, che oggi hapronunciato la sua arringa difensiva.

Il legale ha chiesto l’assoluzione del suo assistito e insubordine ha sollecitato la riqualificazione del reatocontestato a Mora: da induzione della prostituzione minorilea favoreggiamento di Berlusconi. Perche’ secondo l’avvocatoMaris ”Mora non aveva nessun interesse a far prostituireRuby. Voleva favorire Berlusconi e sottrarlo dalle indaginidei magistrati milanesi”. Insomma, per il legale”l’eventuale condotta delittuosa di Mora e’ da ascriversi aldesiderio di assecondare Berlusconi”.

fcz/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su