Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Sinodo favorira’ dialogo tra Vescovi e Vescovo di Roma

colonna Sinistra
Martedì 25 giugno 2013 - 13:11

Papa: Sinodo favorira’ dialogo tra Vescovi e Vescovo di Roma

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 25 giu – ”Siamo fiduciosi cheil Sinodo dei Vescovi conoscera’ ulteriori sviluppi perfavorire ancora di piu’ il dialogo e la collaborazione tra iVescovi e tra essi e il Vescovo di Roma”. Lo ha scritto papaFrancesco nel discorso consegnato ai membri del XIIIConsiglio ordinario della segreteria generale del Sinodo deiVescovi riunito nei giorni 13-14 giugno.

In riferimento all’istituzione sinodale, papa Francesco haaffermato che ”essa e’ nata dal Concilio Vaticano II e incinquant’anni ha apportato benefici per la missione e lacomunione della Chiesa, come espressione dellacollegialita’.

Tale servizio diventa ancora piu’ importante attualmente”.

I lavori, riferisce la sala stampa della Santa Sede, hannoavuto inizio con l’intervento del Segretario Generale delSinodo dei Vescovi, mons. Nikola Eteroviae, che nel suoindirizzo ha fatto riferimento all’Anno della fede in corso,durante il quale hanno avuto luogo eventi storici, quali larinuncia al ministero petrino da parte di Benedetto XVI e lasuccessiva elezione del nuovo Vescovo di Roma, papaFrancesco.

Nella mattinata del 13 giugno i membri del Consiglio sonostati ricevuti in udienza da papa Francesco, il quale havoluto intrattenersi con loro in uno speciale dialogo, che hacoinvolto i singoli sull’argomento posto all’ordine delgiorno, vale a dire la scelta del tema della prossimaAssemblea Generale Ordinaria.

La riunione poi e’ proseguita nei due gruppi, inglese eitaliano, nei quali i membri hanno potuto approfondirecriteri e motivazioni della scelta del tema della prossimaAssemblea, allo scopo di elaborare alcune opzioni dasottoporre al pontefice per la decisione finale.

I membri, infine, hanno fissato la data della quintariunione del Consiglio nei giorni 7-8 ottobre 2013 e postofine ai lavori con la preghiera, affidando alla intercessionedella Beata Vergine Maria, Madre della Chiesa, la futuraattivita’ sinodale.

dab/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su