Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Ruby: chiuso dibattimento, giudici in Camera di consiglio

colonna Sinistra
Lunedì 24 giugno 2013 - 09:55

Caso Ruby: chiuso dibattimento, giudici in Camera di consiglio

(ASCA) – Milano, 24 giu – E’ durata una manciata di minuti l’ultima udienza del cosiddetto Caso Ruby a carico di Silvio Berlusconi. I legali di Berlusconi hanno depositato una memoria difensiva relativa alle dichiarazioni rese dalla giovane marocchina nell’aula del processo bis (quello a carico di Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede), ma acquisite anche nel procedimento contro l’ex presidente del Consiglio. Il pm, Antonio Sangermano, ha rinunciato alle repliche, e cosi’ il collegio presieduto da Giulia Turri si e’ ritirato in Camera di Consiglio per deliberare la sentenza a carico di Berlusconi. Nessuna indicazione, pero’, sull’orario del verdetto: ”Se lasciate il vostro numero di cellulare – ha detto il presidente del collegio alle parti – verrete avvisati”. In aula, a rappresentare la pubblica accusa, non c’e’ oggi il procuratore aggiunto Ilda Boccassini. Insieme al pm Antonio Sangermano, e’ pero’ presente Edmondo Bruti Liberati, capo della Procura di Milano. fcz/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su