Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Famiglia: Guerra, no a frammentazione interventi per affidamenti

colonna Sinistra
Giovedì 20 giugno 2013 - 18:20

Famiglia: Guerra, no a frammentazione interventi per affidamenti

(ASCA) – Roma, 20 giu – Il Vice Ministro Maria Cecilia Guerrae’ intervenuto oggi, nella Sala polifunzionale dellaPresidenza del Consiglio dei Ministri, alla prima giornataformativa-informativa sull’applicazione e monitoraggio delleLinee di indirizzo per l’affidamento familiare. ”La via seguita con le linee di indirizzo e’ volta aevitare la frammentazione degli interventi e ladisomogeneita’ nei diritti che troppo spesso caratterizza lepolitiche sociali nel nostro paese”, ha dichiarato il ViceMinistro. Le linee di indirizzo sull’affidamento familiare, approvatedalla Conferenza Unificata il 25 ottobre, individuano edisciplinano l’affidamento come modalita’, condivisa eomogenea a livello nazionale, di tutela, protezione eintervento in favore del minore, tenendo conto che obiettivoultimo dell’affido familiare e’ quello della riunificazionedel minore con la sua famiglia di origine.

Esse si inseriscono nel Progetto Nazionale ”Un percorsonell’affido” attivato nel 2008 dal Ministero del Lavoro edelle Politiche Sociali in collaborazione con ilCoordinamento Nazionale Servizi Affido, il Dipartimento perle politiche della famiglia, la Conferenza delle Regioni eProvince autonome, l’UPI, l’ANCI e il Centro Nazionale didocumentazione e analisi per l’infanzia e l’adolescenza.

La prima giornata formativa, rivolta agli operatori degliambiti territoriali aderenti, ha affrontato gli elementichiave delle Linee di indirizzo insieme ai contenuti e allemetodologie per il monitoraggio della sperimentazione dellestesse.

Secondo il Vice Ministro, ”il riconoscimento e lavalorizzazione delle professionalita’ dei soggetti cheoperano nel sociale sono un punto di forza per l’attuazionedi politiche al servizio dei cittadini”.

cs-gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su