Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vaticano: da Prefettura affari economici indicazione su rigore bilanci

colonna Sinistra
Mercoledì 19 giugno 2013 - 14:10

Vaticano: da Prefettura affari economici indicazione su rigore bilanci

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 19 giu – ”Grazie allaPrefettura degli Affari Economici si sta facendo uno sforzoenorme di rigore e trasparenza”. Lo ha annunciato, sul suoaccount Twitter ufficiale, il sottosegretario del PontificioConsiglio per la cultura, monsignor Melchor Sanchez de Toca yAlmeda sottolineando in un altro tweet che ”la Prefetturadegli Affari Economici annuncia accordo di collaborazione eformazione con Banco di Santander, la 6* banca al mondo”. Il sottosegretario spagnolo, sempre tramite un tweet, hainoltre rivelato che ”la Santa Sede presenta il bilancio2012, primo bilancio integrato, ‘sociale’: il bilancio dicarita’ supera le spese di Curia o dello Stato Citta’ delVaticano”. Mons. Melchor Sanchez de Toca y Almeda ha inoltreannunciato che ”la prefettura degli Affari Economici elaboraun video per presentare attivita’ economica Santa Sede”.

Sui tweet del prelato spagnolo e’ intervenuto il direttoredella sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi,spiegando ai giornalisti, che il sottosegretario delPontificio Consiglio per la Cultura era presente stamane adun incontro della Prefettura degli Affari Economici con iresponsabili economici e amministrativi dei vari dicasteriper ”un aggiornamento e creare un clima dicollaborazione”.

”La Prefettura – ha spiegato padre Lombardi – haintenzione di fare questo tipo d’incontro due volte l’anno.

Ne avevano fatto uno lo scorso dicembre per la presentazionedel nuovo Statuto della Prefettura. Nella riunione di stamanesi e’ tornato a parlare dell’importanza dei bilancipreventivi: devono essere sostanziali e non di facciata.

Questo per essere uno strumento veramente utile perl’amministrazione”. ”Oltre al cardinale Versaldi e il personale dellaPrefettura, – ha proseguito padre Lombardi – c’erano anche irevisori internazionali. C’e’ stato inoltre un piccolomessaggio di saluto del card. Bertone da parte del papa ed e’passato a salutare anche il sostituto della Segreteria diStato, monsignor Angelo Giovanni Becciu che ha incoraggiatol’iniziativa”.

dab/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su