Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: no a cristiani ipocriti ed eticisti portatori di bellezze da museo

colonna Sinistra
Mercoledì 19 giugno 2013 - 11:55

Papa: no a cristiani ipocriti ed eticisti portatori di bellezze da museo

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 19 giu – ”Il Signore parla deldigiuno, della preghiera, dell’elemosina: i tre pilastridella pieta’ cristiana, della conversione interiore, che laChiesa ci propone a noi tutti nella Quaresima. Anche suquesta strada ci sono gli ipocriti, che si pavoneggiano nelfare il digiuno, nel dare l’elemosina, nel pregare”. Lo hadetto papa Francesco nell’omelia della messa a Santa Marta.

Sull’altare con il papa, riferisce Radio Vaticana, vi eranoil cardinale Marc Ouellet e l’arcivescovo Lorenzo Baldisseri,rispettivamente prefetto e segretario della Congregazione peri vescovi, accompagnati da un gruppo di collaboratori, e ilpresidente e il segretario del Pontificio Consiglio per laFamiglia, l’arcivescovo Vincenzo Paglia e mons. JeanLaffitte, anch’essi in compagnia del personale deldicastero.

”Io penso – ha porseguito il papa – che quandol’ipocrisia arriva a quel punto della relazione con Dio, noistiamo abbastanza vicini al peccato contro lo Spirito Santo.

Questi non sanno di bellezza, questi non sanno d’amore,questi non sanno di verita’: sono piccoli, vili”.

Oltre alla vanita’ di scribi e farisei, papa Francescostigmatizza il loro imporre ai fedeli ”tanti precetti” e lidefinisce ”ipocriti della casistica, intellettuali senzatalento” che ”non hanno l’intelligenza di trovare Dio, dispiegare Dio con intelligenza”, e cosi’ facendo impedisconoa se stessi e agli altri l’ingresso nel Regno di Dio.

”Gesu’ lo dice: ‘Non entrate voi e non lasciate entraregli altri’ – ha sottolineato il papa – Sono eticisti senzabonta’, non sanno cosa sia la bonta’. Ma si’, sono eticisti,eh? ”Si deve far questo, questo, questo’ Ti riempiono diprecetti, ma senza bonta’. E quelli delle filatterie che siaddossano tanti drappi, tante cose, per fare un po’ finta diessere maestosi, perfetti, non hanno il senso della bellezza.

Non hanno il senso della bellezza. Arrivano soltanto ad unabellezza da museo. Intellettuali senza talento, eticistisenza bonta’, portatori di bellezze da museo. Questi sono gliipocriti, ai quali Gesu’ rimprovera tanto”.

dab/cam/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su