Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Farmaci: Fofi, la vigilanza del farmacista fa’ la differenza

colonna Sinistra
Mercoledì 19 giugno 2013 - 19:50

Farmaci: Fofi, la vigilanza del farmacista fa’ la differenza

(ASCA) – Roma, 19 giu – – ”Come sempre dobbiamocongratularci con i NAS comandati dal Generale Piccinno perl’ottimo lavoro svolto a tutela della salute dei cittadini.

Ma in questo caso, come rappresentante della professioneposso sottolineare con soddisfazione che a segnalare leanomalie del medicinale oggetto dell’intervento dei NAS e’stato un farmacista. Anche se non sempre da’ luogo a casiclamorosi come questo, l’opera di farmacovigilanza e’ unadelle incombenze quotidiane di tutti i farmacisti, cheoperino nelle farmacie di comunita’, nell’ospedale o nellestrutture territoriali. E non a caso e’ uno degli aspetti suiquali si e’ concentrata l’attivita’ di formazione dellaFederazione”. Lo dice il presidente della Federazione degliOrdini dei Farmacisti Italiani, Andrea Mandelli a commentodella vicenda che ha coinvolto il medicinale Ozopulmin. ”Misembra che questa sia la migliore conferma di quanto siaimportante che la dispensazione del farmaco sia affidata a unprofessionista della salute e non venga considerata una meraquestione logistica” conclude Mandelli.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su