Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Pride 2013: tutto pronto per la Parata, tra polemiche e colore

colonna Sinistra
Sabato 15 giugno 2013 - 11:20

Roma/Pride 2013: tutto pronto per la Parata, tra polemiche e colore

(ASCA) – Roma, 15 giu – Tutto pronto per la Parata del RomaPride 2013, che portera’ in corteo migliaia di persone gay,lesbiche, bisessuali e trans per le vie della citta’. ”RomaCitta Aperta” lo slogan della manifestazione che, anchequest’anno, si consumera’ all’ insegna delle polemiche.

Oggetto del contendere per questa edizione dellamanifestazione, l’assenza del neo sindaco Ignazio Marino cheieri ha ufficializzato le sue intenzioni declinando l’invitoa causa della necessita’ di trascorrere un fine settimana diriposo con la moglie e la figlia. Decisione quella delSindaco che ha scatenato le reazioni del Comitatoorganizzatore dell’evento che ha bollato la mancata presenzadi Marino come ”’irrispettosa e offensiva nei confronti diuna comunita’ che si batte da anni per vedere riconosciuti idiritti, la visibilita’ e la dignita’ delle propriefamiglie” lamentando una mancata discontinuita’ rispettoalle precedenti amministrazioni capitoline e denunciando”’una grave sottovalutazione di cosa sia il Pride perRoma”. Alla Parata di oggi non mancheranno tuttavia lepresenze politiche. In rappresentanza di Marino ci sara’ ilconsigliere capitolino di Sel Luigi Nieri e, sempre di Sel,il vicepresidente della Regione Lazio, MassimilianoSmeriglio, che sia sui social network che in un comunicatostampa nel pomeriggio di ieri aveva annunciato: ”Domanisaro’ al Gay Pride, un appuntamento per nulla rituale cheparla di diritti, di liberta’, di democrazia, Ilriconoscimento dei diritti della comunita’ lgbtq deve essereal centro dell’agenda politica anche per dare un segnalechiaro a chi, ancore nel 2013, subisce discriminazioni legateall’orientamento sessuale”. Dunque al via anche quest’annola manifestazione, che dalle 16.30 partira’ da Piazza dellaRepubblica per arrivare a Piazza Madonna di Loreto (PiazzaVenezia). Dieci i carri allegorici coloratissimi che scandiranno laparata a suon di musica che partira’ alle 16.30 per giungereintorno alle 19.30 alla meta. Il Carro del Comitato Promotoredel Roma Pride 2013 in apertura di Parata sara’ l’ormaitradizionale autobus inglese a due piani, completamenterivestito con il logo ufficiale del Roma Pride 2013 e loslogan della manifestazione. Sul carro i rappresentanti delleAssociazioni che compongono il Comitato Promotore dellamanifestazione e la madrina di questo Roma Pride, l’attriceChiara Francini. Front woman la Drag Queen La Karl Du Pigne’,che accompagnera’ i manifestanti durante tutto il corteo. Tragli altri carri quello del Circolo di Cultura OmosessualeMario Mieli, dal titolo Pridebook, una rielaborazione graficadei post di Facebook con la cronologia degli avvenimentigiudiziari e legislativi piu’ importanti della comunita’lgbtqi, dalle raccomandazioni della Corte Europea diStrasburgo, alle approvazioni di leggi antidiscriminazione,all’approvazione dei matrimoni egualitari in Europa, ilCarro di Queerlab, un Teatro dell’ Opera con palchetti, tenderosse e oro e cantanti lirici. Una predominanza di rosso eoroe lo slogan ”Piu’ Traviate, meno Norme”. E ancora il Carrodell’Agedo, Associazione genitori di omosessuali, che comeogni anno sfilera’ con striscione e Carro, il Carro diMuccassassina, con tutta l’animazione al gran completo perun’ animazione frizzante e coinvolgente durante tutta lasfilata. Un’ istallazione raffigurante il Colosseo completauno dei carri piu’ suggestivi del corteo. Bet/mar/alf

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su