Header Top
Logo
Giovedì 19 Ottobre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Alimentazione: Coldiretti, i cibi giusti per abbronzatura al top

colonna Sinistra
Sabato 15 giugno 2013 - 11:25

Alimentazione: Coldiretti, i cibi giusti per abbronzatura al top

(ASCA) – Roma, 15 giu – La tintarella e’ il sospiratoobiettivo di ben 4 italiani su 10 che con l’arrivo del caldosi espongono al sole per far assumere il colore ambrato allapelle, con una prevalenza delle donne (53%) e dei piu’giovani tra i 18 e 24 anni (66%). E un’alimentazione ‘mirata’puo’ fare gioco ad un’abbronzatura da invidia, oltre chesana.

E’ quanto afferma la Coldiretti sulla base di una indagineGfk Eurisko dalla quale emerge che c”e’ solo una minoranzadel 10% che preferisce la ”tintarella di luna” con lapelle color latte ma c’e’ anche una porzione di ”addicted”(1 su 5) che prevede di stendersi sotto i raggi solari ancheper 5 o piu’ ore al giorno.

Se il consiglio e’ quello di esporsi gradualmente al solee di evitare le ore piu’ calde soprattutto in caso dicarnagione chiara, l’alimentazione – sottolinea la Coldiretti- aiuta a ”catturare” i raggi del sole ma anche in grado didifendere l’organismo dalle elevate temperature. La dieta adeguata per una abbronzatura sana e naturale sifonda – precisa la Coldiretti – sul consumo di cibi ricchi inVitamina A che favorisce la produzione nell’epidermide delpigmento melanina per donare il classico colore scuro allapelle. Sul podio del ”cibo che abbronza” secondo laspeciale classifica stilata dalla Coldiretti salgono carote,radicchi e albicocche ma sono d’aiuto anche insalate,cicoria, lattughe, meloni, peperoni, pomodori, fragole ociliegie.

Il primo posto e’ conquistato indiscutibilmente dallecarote che contengono ben 1200 microgrammi di Vitamina A oquantita’ equivalenti di caroteni per 100 grammi di parteedibile. Al posto d’onore – continua la Coldiretti – salgonogli spinaci che ne hanno circa la meta’, a pari merito con ilradicchio mentre al terzo si posizionano le albicoccheseguite da cicoria, lattuga, melone giallo e sedano,peperoni, pomodori, pesche gialle, cocomeri, fragole eciliege che presentano comunque contenuti elevati di vitaminaA o caroteni. Sulla riviera romagnola e’ addirittura arrivato per laprima volta il personal trainer di Campagna Amica peraffiancare il turista a mantenersi in forma con una correttaalimentazione per difendersi dal caldo e garantirsi unatintarella naturale. Dalla nuova figura dell’estate sara’possibile avere tutte le informazioni sui cibi locali edegustare in spiaggia frutta fresca, frullati, centrifugati,aperitivi e macedonie, tutti i week end a Cervia – lungomareGrazia Deledda, 182 presso Fantini Club, a partire dalle 10di mattina.

Con il caldo infatti e’ importante consumare frutta everdura fresca, fonte di vitamine, sali minerali e liquidipreziosi per mantenere l’organismo in efficienza e percombattere i radicali liberi prodotti come conseguenzadell’esposizione solare. Antiossidanti ”naturali” sono infatti le vitamine A, Ced E che – sottolinea la Coldiretti – sono contenute inabbondanza in frutta e verdura fresca.

Questi vegetali – conclude la Coldiretti – sono dunquealimenti che soddisfano molteplici esigenze del corpo:nutrono, dissetano, reintegrano i sali minerali persi con ilsudore, riforniscono di vitamine, mantengono in efficienzal’apparato intestinale con il loro apporto di fibre e sioppongono all’azione dei radicali liberi prodottinell’organismo dall’esposizione al sole, nel modo piu’naturale ed appetitoso possibile.

com-stt/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su