Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tumori: Colon retto, al via campagna Gemelli. Visita entro 48 ore

colonna Sinistra
Venerdì 14 giugno 2013 - 15:25

Tumori: Colon retto, al via campagna Gemelli. Visita entro 48 ore

(ASCA) – Roma, 14 giu – Una visita specialistica pressol’Unita’ Operativa di Chirurgia Digestiva del PoliclinicoUniversitario A. Gemelli di Roma a sole 48 ore dallaprenotazione telefonica, chiamando il numero verde800-101-151. E’ questa l’opportunita’ che viene offerta aicittadini, a partire da oggi, grazie alla campagna ”Pronto achiamare? Il Numero Verde dedicato al tumore delcolon-retto”, un progetto promosso dalla strutturaospedaliera romana – con il contributo non condizionante diJohnson&Johnson Medical S.p.A. – per arginare un’emergenzasanitaria sempre piu’ diffusa nel nostro Paese: il tumore delcolon-retto. Secondo i dati raccolti nel registro ”I Numeri del Cancroin Italia 2012” – volume realizzato dall’ AssociazioneItaliana dei Registri Tumori (AIRTUM) e dall’ AssociazioneItaliana di Oncologia Medica (AIOM) – attualmente in Italiavivono circa 300mila persone alle quali e’ statodiagnosticato un tumore del colon-retto, patologia che siattesta come il tumore a maggiore insorgenza nellapopolazione italiana con quasi 52mila individui ammalatisisolo nel corso del 2012. Uno scenario ancora piu’ allarmante se analizzato allaluce del tasso di mortalita’: ogni anno nel nostro Paese sonocirca 20mila i pazienti che perdono la vita a causa dellaneoplasia che si colloca al secondo posto nella mortalita’per tumore.

Ad aggravare ulteriormente le prospettive future sono leprevisioni formulate dagli esperti, secondo cui nei prossimianni si riscontrera’ in Italia un netto aumento del numero dipersone che contrarranno la patologia: gia’ a partire dal2020, infatti, coloro che verranno colpiti dal tumore delcolon-retto saranno piu’ di 57mila ogni anno, unsignificativo incremento dovuto principalmente all’aumento dialcuni fattori di rischio quali l’invecchiamento dellapopolazione, le cattive abitudini alimentari e l’eccessivoconsumo di alcool e tabacco.

Sara’ possibile chiamare il numero verde 800-101-151 perprenotare la propria visita con uno specialista dell’Unita’Operativa di Chirurgia Digestiva dell’ospedale romano, cherispondera’ a tutte le domande che ci si pone quando si vuoleavere un consulto specialistico di eccellenza nel caso in cuisia gia’ stato diagnosticato il tumore del colon-retto. L’Unita’ Operativa di Chirurgia Digestiva del Gemelli, coni suoi 25 posti letto che garantiscono 1.000 interventiall’anno, e’ un reparto specializzato in programmi discreening per individuare l’insorgere della patologia e inpercorsi terapeutici d’avanguardia per il trattamento deltumore del colon-retto. ”Oggi, se diagnosticato in tempo, la percentuale diguarigione del tumore del colon-retto e’ alta”, commentaSergio Alfieri, Responsabile UOS Laparoscopia in ChirurgiaDigestiva Universita’ Cattolica del Sacro Cuore PoliclinicoUniversitario A. Gemelli. In particolare la chirurgialaparoscopica, per alcune forme tumorali agli stadi iniziali,rappresenta oggi una valida opzione terapeutica in grado digarantire i principi di radicalita’ oncologica e dipermettere al paziente una riabilitazione piu’ agevole che sitraduce, nei centri dedicati, in minori complicanzepost-operatorie e in costi sanitari ridotti. Non ultimo ipazienti sono maggiormente soddisfatti per le ridottedimensioni delle cicatrici.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su