Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ue: tabaccai italiani chiedono aiuto a Letta con una cartolina

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 18:27

Ue: tabaccai italiani chiedono aiuto a Letta con una cartolina

(ASCA) – Roma, 13 giu – Migliaia di cartoline illustrateprovenienti da tutta Italia stanno per arrivare al Presidentedel Consiglio dei Ministri per chiedere aiuto. I tabaccaiitaliani, infatti, hanno intrapreso questa inconsueta e piu’che pacifica forma di mobilitazione per sollecitare ilGoverno Italiano ad assumere, a Bruxelles, una posizione chetuteli gli interessi della categoria e della filiera durantele riunioni previste per la prossima settimana sul tema dellarevisione della Direttiva sui prodotti del Tabacco.

”Quel che piu’ ci preme – dice Giovanni Risso, PresidenteNazionale della Federazione Italiana Tabaccai – e’ chel’Italia assuma, nell’imminente riunione dei Ministri dellaSalute europei, una posizione ufficiale in linea con quelladel Parlamento. Di fatto come ultimo atto della precedentelegislatura, il Parlamento ha espresso un parere motivatonegativo sul contenuto della proposta di Direttiva elaboratadalla Commissione Europea e ora l’Esecutivo dovrebbemantenere tale indirizzo a Bruxelles. Colmando peraltro ilvuoto istituzionale che finora non ha permesso di darecontinuita’ alla chiara volonta’ parlamentare su questotema”.

”In questo momento, – continua Risso – alla vigilia diappuntamenti comunitari cosi’ importanti, un silenzioistituzionale potrebbe essere scambiato per un assenso allaproposta della Commissione UE. Noi tabaccai non lopermetteremo. Siamo in decine di migliaia al servizio delloStato e dei cittadini e la nostra rete e’ la piu’ grande edefficiente in Italia. Ebbene, da ogni rivendita stanno perarrivare all’indirizzo del Premier decine di migliaia dicartoline illustrate con il messaggio: Caro Presidente, laDirettiva Tabacco manda in fumo il nostro lavoro. Ci aiuti aproteggerlo!”.

red/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su