Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Cattaneo (Anci), sindaci sostengano Giornata donatori sangue

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 13:34

Salute: Cattaneo (Anci), sindaci sostengano Giornata donatori sangue

(ASCA) – Roma, 13 giu – ”Il 14 giugno, Giornata mondiale enazionale del donatore di sangue, riveste un significatoparticolarmente importante per tutti i cittadini italiani enon”. Lo scrive in una nota Alessandro Cattaneo, presidentef.f. dell’Associazione nazionale comuni italiani (Anci),invitando i sindaci a farsi propotori della solidarieta’nella vigilia dell’importante ricorrenza, fissata nel giornodella data di nascita di Karl Landsteiner, scopritore deigruppi sanguigni.

”’A livello globale – afferma Cattaneo – 107 milioni didonazioni di sangue all’anno sono fondamentali nella cura didiverse patologie e in molti trapianti chirurgici, benche’rimanga un forte gap tra i Paesi piu’ industrializzati e iPaesi in via di sviluppo nella raccolta e nell’utilizzo disangue e plasma derivati. In questo senso – rimarca ilpresidente Anci – e’ prezioso sottolineare il contributo chel’Italia sta destinando alla Cooperazione internazionaleattraverso l’invio di farmaci plasma derivati ai Paesi in viadi sviluppo e grazie all’accordo tra Istituzioni e mondo delvolontariato del sangue”.

Cattaneo ricorda dunque come ”’in Italia, le Associazionidi volontari donatori del sangue, con i loro circa 1,7milioni di donatori, sono infatti una presenza capillarenella maggioranza dei nostri Comuni. Spesso questeassociazioni sono presenti anche in piccoli centri di pochecentinaia di abitanti, rappresentando un formidabile puntoaggregativo. L’importanza delle associazioni di volontaridonatori del sangue – prosegue Cattaneo – e’ statariconosciuta da Anci e Federsanita’mediante la sottoscrizionedi protocolli d’intesa con le principali realta’ del dono(Avis, Croce Rossa, Fidas e Fratres)”.

Secondo Cattaneo, inoltre ”per i Comuni italiani questeassociazioni di volontariato e i loro soci hanno un granderilievo sia dal punto di vista sanitario, sia sociale. Inambito sanitario, nel rispetto delle normative italiane,contribuiscono in modo determinante al raggiungimentodell’autosufficienza nazionale di emocomponenti e plasmaderivati e promuovono stili di vita sani. In ambito socialele loro attivita’ testimoniano l’importanza del volontariatoquale strumento di coesione sociale e creazione di quelcapitale umano fondamentale per cercare di dare risposte aigrandi problemi che la crisi economica sta oggi riservandoalle nostre comunita”’.

Pertanto ”in questo 14 giugno, cosi’ come nelle giornateprecedenti e successive, moltissime associazioni divolontariato del sangue animeranno con le loro iniziative inostri Comuni. L’auspicio e l’augurio e’ che moltissimicittadini, cosi’ come molti amministratori locali, attraversogli eventi realizzati per il 14 giugno comprendano il valoredel dono del sangue e possano diventare promotori di questospeciale messaggio di altruismo. Al tempo stesso l’auspicioe’ che i mass-media locali e nazionali diano il giustorilievo a questi eventi, che troppo spesso passano sottosilenzio ma che invece – conclude il Presidente Anci -meritano la massima attenzione e dimostrano l’immagine diun’Italia positiva, propositiva e costruttiva”.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su