Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: arriva caldo, Ministero mette in campo programma Estate Sicura

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 19:17

Salute: arriva caldo, Ministero mette in campo programma Estate Sicura

(ASCA) – Roma, 13 giu – ”In previsione di possibiliincrementi di temperatura collegati all’approssimarsi dellastagione estiva che potrebbero costituire soprattutto per lefasce piu’ vulnerabili della popolazione un rischio per lasalute, il Ministero ha varato anche quest’anno, a supportodelle iniziative locali, il Programma Nazionale diPrevenzione ”Estate sicura 2013” ed ha reso disponibili sulsito istituzionale informazioni e consigli sulle misuregenerali da adottare per affrontare il caldo senza rischi”.

Lo annuncia in una nota il ministro Lorenzin, specificandoche ”nell’ambito del programma e’ operativo nelle principalicitta’ il Sistema nazionale di Previsione e Allarme perondate di calore, che consente di individuare, con unanticipo di almeno 72 ore le condizioni meteo-climatiche chepossono avere un impatto significativo sulla salute dellecategorie piu’ esposte, consentendo alle autorita’ locali diattivare sul territorio piani di sorveglianza e prevenzionenei confronti delle fasce di popolazione piu’ a rischio(anziani fragili, malati cronici, neonati e bambini piccoli,i senza fissa dimora)”. Ad oggi i diversi modelli di previsione stagionaleindicano sul territorio nazionale valori di temperaturaconfrontabili alla media stagionale con possibili incremential disopra delle medie, specialmente in alcune aree delcentro-sud e nelle isole. L’ultima previsione del SistemaNazionale di Previsione e Allarme per ondate di calore delMinistero della Salute non segnala l’arrivo di ondate dicalore fino alla fine di questa settimana. Sulla base dei modelli di previsione stagionale vengonoelaborati dei bollettini giornalieri sui possibili effettiper la salute, su una scala che va dal livello ”zero”,corrispondente all’assenza di rischio, al livello ”tre”,che prevede condizioni di rischio elevato e persistente pertre o piu’ giorni consecutivi.

Per l’estate 2013 il Sistema e’ operativo dal 1 giugno al15 settembre 2013 in 27 citta’ italiane (Ancona, Bari,Bologna, Bolzano, Brescia, Cagliari, Campobasso, Catania,Civitavecchia, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Messina,Milano, Napoli, Palermo, Perugia, Pescara, Reggio Calabria,Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona, Viterbo),mentre in 34 citta’ sono disponibili piani di prevenzionelocali, con una copertura di circa il 90% della popolazionedi eta’ maggiore a 65 anni residente nelle aree urbane.

Sul portale del Ministero www.salute.gov.it e’disponibile un’area dedicata al tema ondate di calore rivoltaai cittadini, agli operatori ed ai soggetti istituzionali,che fornisce giornalmente informazioni sulle previsioni delcaldo estremo (bollettini giornalieri), sulle misure diprevenzione per affrontare l’afa rivolte in particolare allepersone piu’ fragili e agli altri gruppi di popolazione arischio. Sul sito oltre alle previsioni delle ondate dicalore e’ possibile consultare opuscoli, Faq (domande erisposte), linee di indirizzo e raccomandazioni aglioperatori. Al riguardo, si sottolinea che quest’anno leLinee di indirizzo per la prevenzione degli effetti del caldosulla salute sono state aggiornate. Il documento e’ rivoltoa Regioni, Province, Comuni, ai medici di medicina generale,ai medici ospedalieri e in generale a tutti gli operatorisocio sanitari coinvolti nell’assistenza e nella gestionedella popolazione a rischio.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su