Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: non denigrare l’altro, chi insulta finisce male

colonna Sinistra
Giovedì 13 giugno 2013 - 13:47

Papa: non denigrare l’altro, chi insulta finisce male

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 13 giu – ”Non c’e’ bisogno diandare dallo psicologo per sapere che quando uno denigral’altro e’ perche’ lui stesso non puo’ crescere e ha bisognoche l’altro sia abbassato, per sentirsi un qualcuno”, equesto e’ ”un meccanismo brutto”. Lo ha detto papaFrancesco nell’omelia della messa a Santa Marta riportata daRadio Vaticana.

Gesu’, ha evidenziato Francesco, ”con tutta lasemplicita’ dice: ‘Non parlate male l’uno dell’altro. Nondenigratevi. Non squalificatevi”’. E cio’, ha proseguito,”perche’ in fondo tutti stiamo camminando sulla stessastrada, tutti andiamo su quella strada che ci portera’ allafine”. Quindi, ha aggiunto Francesco, ”se la cosa non va per unastrada fraterna, tutti finiremo male: quello che insulta el’insultato”. Il papa ha poi osservato che ”se uno non e’capace di dominare la lingua, si perde”, e del resto”l’aggressivita’ naturale, quella che ha avuto Caino conAbele, si ripete nell’arco della storia”. Non e’ che siamocattivi, ha affermato il papa, ”siamo deboli e peccatori”.

Ecco perche’ e’ ”molto piu’ semplice, sistemare unasituazione con un insulto, con una calunnia, con unadiffamazione che sistemarla con le buone”.

dab/res/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su