Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Legambiente, bene Marino su pedonalizzazione Fori. Ma sia inizio

colonna Sinistra
Martedì 11 giugno 2013 - 20:56

Roma: Legambiente, bene Marino su pedonalizzazione Fori. Ma sia inizio

(ASCA) – Roma, 11 giu – ”La pedonalizzazione dei ForiImperiali annunciata dal neo sindaco di Roma Ignazio Marinoper il 15 agosto e’ una bellissima notizia, un sogno chefinalmente diventa realta’ e che segna svolta importante peruna citta’ che quotidianamente e’ soffocata dal traffico,dallo smog e dalla sosta selvaggia – dichiara il presidentedi Legambiente Vittorio Cogliati Dezza – .La Capitale ha unurgente bisogno di tornare a respirare e di riappropriarsidelle sue bellezze e del suo monumenti storici. In questianni Legambiente si e’ battuta per la chiusura al trafficodei Fori, ribadendo con forza che un centro storico e unpatrimonio archeologico come quello del Colosseo, simbolo diRoma, monumento piu’ amato dagli italiani e il piu’ visitato,non merita di essere degradato al ruolo di spartitraffico. Lapedonalizzazione dei Fori non deve dunque essere intesa comeun punto di arrivo ma di partenza per continuare aridisegnare la mobilita’ urbana e accrescere tra i cittadinila voglia di muoversi, all’interno della citta’, in manierapiu’ sostenibile come andare a piedi, in bicicletta o con imezzi pubblici”. ”Raccogliamo subito la sfida che ha lanciato e siamopronti a dare il nostro contributo di idee e proposte, apartire dal meraviglioso progetto dei Fori Imperiali e delColosseo pedonali – dichiara Lorenzo Parlati, presidente diLegambiente Lazio nell’augurare buon lavoro al neo sindaco -.

Roma ha bisogno di diventare una Capitale europea dellasostenibilita’, la sfida ora e’ dare un’idea di futuro allacitta’ e risposte concrete ai problemi di ogni giorno deicittadini. Le ricette ci sono sul trasporto, sui rifiuti, sulconsumo di suolo, sui parchi e sul verde, sul Tevere esull’acqua. In questi anni, Roma e’ peggiorata proprio sulfronte della vivibilita’, ora nel bel mezzo della crisieconomica, ce la potra’ fare se puntera’ su ambiente,innovazione, cultura, turismo, con un forte protagonismo deicittadini e delle associazioni, per migliorare la qualita’della vita e creare nuova occupazione”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su