Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mps: Gip Siena, da indagini emerge evidenza prova ostacolo a Bankitalia

colonna Sinistra
Martedì 11 giugno 2013 - 20:54

Mps: Gip Siena, da indagini emerge evidenza prova ostacolo a Bankitalia

(ASCA) – Siena, 11 giu – Sull’ipotesi di reato di ostacoloall’attivita’ di vigilanza in relazione al presuntooccultamento del ‘mandate agreement’ sulla ristrutturazionedi Alexandria, dalle indagini svolte scaturisce ”l’evidenzadella prova”. Lo scrive il Gip di Siena Ugo Bellini, neldecreto di citazione a giudizio immediato emesso neiconfronti dell’ex presidente di Mps Giuseppe Mussari, dell’exDg Antonio Vigni e dell’ex capo dell’Area finanza della BancaGianluca Baldassarri.

Il giudice dispone il giudizio immediato, si legge neldocumento, ”essendo state tempestivamente svolte, rispettoall’ipotesi di reato di ostacolo all’attivita’ di vigilanzain danno di Banca d’Italia, il complesso delle investigazionida cui scaturisce l’evidenza della prova”.

Il giudice ricorda anche che i tre manager possonorichiedere, per questo procedimento, il rito abbreviato.

La prima udienza del procedimento e’ stabilita’ per il 26settembre.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su