Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa-Napolitano: Oss.Romano, sintonia discorsi e preccupazioni condivise

colonna Sinistra
Sabato 8 giugno 2013 - 17:05

Papa-Napolitano: Oss.Romano, sintonia discorsi e preccupazioni condivise

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 8 giu – Nella visita ufficialetra papa Francesco e il presidente della Repubblica, GiorgioNapolitano, ”ha colpito la sintonia dei discorsi, innanzitutto nel riferimento comune e ripetuto a Benedetto XVI, alquale Giorgio Napolitano ha voluto rivolgere un pensiero e unaugurio certo non protocollari”. Lo scrive il direttoredell’Osservatore Romano, Giovanni Maria Vian.

”A conferma – scrive il direttore del giornale vaticano -di un rapporto di stima e di amicizia profondo che PapaFrancesco, con un tratto gentile, ha ricordato. E ancora unavolta e’ stata evocata la metafora di due colli carichi distoria come il Quirinale e il Vaticano che ora ‘si guardanocon stima e simpatia”’.

”Sono diverse le novita’ – prosegue Vian – della visitadel presidente Giorgio Napolitano al Papa: per la prima voltain Vaticano e’ stato accolto un capo dello Stato italianorieletto, per la prima volta l’incontro si e’ svolto dopo larinuncia di un Pontefice, per la prima volta un presidente haincontrato ufficialmente, in un quadro di solennesemplicita’, un successore di Pietro preso ‘quasi alla finedel mondo’, per la prima volta un vescovo di Roma ha sceltoil nome del patrono d’Italia. Novita’ che si inserisconopero’ in una continuita’ di rapporti segnati da normalita’ edeccellenza, come ha subito voluto sottolineare PapaFrancesco”.

L’Osservatore Romano ha sottolineato, infine, che ”duesono state le preoccupazioni principali emerse durantel’incontro: gli effetti della crisi globale e la liberta’religiosa”. dab/vlm/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su