Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Carceri: Cancellieri venerdi’ tra le ‘detenute artiste’ di Rebibbia

colonna Sinistra
Giovedì 6 giugno 2013 - 11:45

Carceri: Cancellieri venerdi’ tra le ‘detenute artiste’ di Rebibbia

(ASCA) – Roma, 6 giu – Il ministro della Giustizia, AnnaMaria Cancellieri, partecipa venerdi’ 7 giugno, alle ore10,30, presso la sala Walter Tobagi della FederazioneNazionale della Stampa Italiana, alla presentazione delprogetto formativo ”Donne dentro e fuori”, dedicato alreinserimento nella societa’ delle detenute della CasaCircondariale femminile di Rebibbia, a Roma, una tra le piu’grandi d’Europa. Tra le mura di Rebibbia – informa una nota – le allievedella sezione distaccata del liceo artistico statale ”EnzoRossi”, una cinquantina di donne con eta’ media 30 anni,mettono in gioco la loro voglia di emozionarsi attraversol’arte e il coraggio di immaginare un futuro diverso unavolta scontata la pena detentiva, realizzando oggetti ”madein carcere” destinati alla vendita.

Il progetto ”Donne dentro e fuori” – ideato dal Liceoartistico statale ”Enzo Rossi” – offre la possibilita’ dientrare a far parte di un’opera d’arte ”relazionale” ossial’oggetto d’arte si fa veicolo di relazione tra chi e’costretto a vivere una parte della propria vita in unaistituzione chiusa e chi vive fuori da questa realta’.

Sono sempre piu’ diffuse sul territorio italianoproduzioni artistiche fuori dal comune, made in carcere, perpromuovere un percorso di reinserimento nella societa’ deidetenuti e allo stesso tempo creare valore aggiunto. Incarcere sono sbocciate anche realta’ imprenditoriali spessoalle prese con problemi di sostenibilita’ economica e incostante precario equilibrio, ma depositarie di singolariistanze sociali combinate con interessanti innovazioni diprodotto. Le detenute allieve del Corso di decorazione pittorica delliceo artistico statale Enzo Rossi – sezione distaccata diRebibbia – nell’anno scolastico 2012/2013, hanno ideato erealizzato foulard stampati su tessuto in poliestere dadestinare alla vendita – grazie ai canali di distribuzioneUnicoop Tirreno – e che saranno presentati durante l’evento.

Dopo i saluti del ministro della Giustizia Anna MariaCancellieri, il segretario dell’Associazione Stampa RomanaPaolo Butturini coordina una tavola rotonda alla qualeprenderanno parte Massimiliano Smeriglio, vicepresidente eassessore alla Formazione, universita’, scuola e ricercadella Regione Lazio, Monica Maggioni, direttore di Rainews24,Giovanna Lio, caporedattore centrale SkyTg24 e AngioloMarroni, garante dei diritti dei detenuti del Lazio oltre airappresentanti dell’istituto d’arte, della casa circondarialefemminile di Rebibbia e gli sponsor dell’iniziativa. Inoltre,Mimmo Calopresti, regista, attore e scrittore, presentera’ ilbreve video realizzato all’interno di questo ”speciale”laboratorio d’arte a Rebibbia.

com-stt/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su