Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pescara: truffavano clienti pompa benzina, denunciati

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 09:30

Pescara: truffavano clienti pompa benzina, denunciati

(ASCA) – Pescara, 5 giu – I finanzieri del Comandoprovinciale di Pescara, in uno dei quartieri piu’ abitatidella citta’, hanno posto fine ad una serie di truffe aidanni degli automobilisti che, ignari, venivano raggirati nelmentre rifornivano le proprie auto.

Nello specifico – spiega una nota – i filmati hannoincastrato i responsabili di una stazione di servizio, coltiin flagrante mentre truffavano i loro clienti: sei su diecisono stati ‘derubati’ in un solo giorno. I due addetti alla pompa di distribuzione erogavano,all’insaputa dei clienti, distratti durante il rifornimentodel carburante, una quantita’ di prodotto inferiore rispettoalla somma corrisposta. Mentre uno dei gestori distraeva ilcliente in attesa a bordo dell’autovettura, il complice,simulando di appoggiarsi alla colonnina di rifornimentocopriva con una mano l’importo erogato e, dopo aver ripostola pompa, agiva sulla pulsantiera dell’erogatore facendoapparire sul display proprio il prezzo corrispondente allaquantita’ di benzina richiesta.

In questo modo anche l’automobilista piu’ accorto edattento veniva tratto in inganno. Si sono ”salvati”soltanto quanti hanno effettuato un rifornimento minimo (dai5 ai 10 euro).

Le indagini, avviate dopo alcune segnalazioni e denunce daparte di cittadini hanno, per ora, portato a deferire allalocale Procura della Repubblica i due malfattori per il reatodi truffa aggravata.

La Guardia di finanza, pertanto, invita – come accaduto inquesta circostanza – a segnalare qualsiasi irregolarita’ epresunto illecito al servizio di pubblica utilita’ ‘117’.

com-stt/cam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su