Header Top
Logo
Lunedì 24 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Marina: in campo nave ‘Italia’ contro disagio giovanile

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 15:11

Marina: in campo nave ‘Italia’ contro disagio giovanile

(ASCA) – Roma, 5 giu – Sono stati presentati oggi al Palazzodella Marina di Roma i risultati del terzo anno dicollaborazione tra le Fondazioni di origine bancaria e laFondazione Tender to Nave Italia (TTNI), per il progetto NaveItalia, che utilizza la navigazione a vela per educare igiovani e i meno fortunati a tirar fuori il meglio da sestessi e dagli altri. L’iniziativa, avviata nel 2010, e’ curata ogni anno dallaFondazione Tender to Nave Italia, costituita dalla MarinaMilitare e dallo Yacht Club Italiano, che nel corso deltriennio ha trovato il sostegno forte di 33 Fondazioni diorigine bancaria con il coordinamento e il patrociniodell’Acri, l’associazione che le rappresentacollettivamente.

All’incontro sono intervenuti l’Ammiraglio Giuseppe DeGiorgi, Capo di Stato Maggiore della Marina Militare, RobertoSestini, Presidente Fondazione TTNI, Giuseppe Guzzetti,Presidente Acri, e Carlo Croce, Consigliere Esecutivo dellaFondazione TTNI. La Fondazione Tender to Nave Italia ha sviluppato unametodologia che consente a ragazzi portatori di disabilita’psicofisiche e adolescenti resi fragili dal disagio familiareo sociale di vivere il mare da vicino, navigando su NaveItalia, il piu’ grande brigantino a vela del mondo, il cuiequipaggio e’ composto da personale della Marina Militare. Nave Italia e’ il piu’ grande brigantino a vela del mondo.

E’ stato costruito nel 1993, rispettando fedelmente lastruttura di una nave del XIX secolo. E’ lungo 61 metri elargo 9, ha una superficie velica di 1.300 mq ed e’ in gradodi alloggiare 24 ospiti, oltre l’equipaggio.

red-gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su