Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Censis: astensionismo record, ”fine amore antico” italiani e politica

colonna Sinistra
Mercoledì 5 giugno 2013 - 11:04

Censis: astensionismo record, ”fine amore antico” italiani e politica

(ASCA) – Roma, 5 giu – Italiani e politica ”fine di un amoreantico” a fronte del 77% degli italiani che considera”mediocri” le persone ai vertici della politica e del 18%che le giudica appena sufficienti. Non a caso l’astensionismoelettorale ha raggiunto il piu’ alto tasso della storia dellaRepubblica. Lo attesta il Censis nell’ambito dell’annuale appuntamentodi riflessione di giugno ”Un mese di sociale”, giunto allaventicinquesima edizione, dedicato quest’anno al tema ”Lasocieta’ impersonale”. Il 37% dei cittadini – riferisce una nota – non ha alcunafiducia nei politici e il 50% una fiducia molto bassa. Per il77% degli italiani in politica si fa carriera conraccomandazioni e favoritismi, per il 15% grazie aprogressioni automatiche, solo per l’8% in virtu’ delmerito.

Se un tempo la politica coinvolgeva, appassionava, eraimportante per gli italiani, nella ”societa’ impersonale”fare politica logora il prestigio di chi la fa. In tale quadro il Censis sottolinea che sono stati piu’di 14 milioni gli astenuti elle elezioni politiche delfebbraio scorso (il 27,8% degli aventi diritto, il piu’ altotasso di astensione nella storia della Repubblica), con unbalzo del 28,2% rispetto alle precedenti elezioni (unincremento superato solo nel 1979, rispetto alle politichedel 1976, quando l’aumento fu del 48,2%). E il datodell’astensionismo e’ salito ancora al 37,6% alle ultimeelezioni amministrative. Il 56% degli italiani non e’ coinvolto in nemmeno unadelle forme di partecipazione politica non elettorale (firmadi petizioni, partecipazione a dibattiti pubblici nazionali olocali, espressione del proprio punto di vista agli eletti aivari livelli, ecc.): la percentuale e’ piu’ alta della mediaeuropea (42%), superiore a quella di Germania (47%), Grecia(49%), Svezia (36%) e Francia (28%). com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su