Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Ruby: Ghedini, da Berlusconi aiuti a testimoni prima del processo

colonna Sinistra
Lunedì 3 giugno 2013 - 11:27

Caso Ruby: Ghedini, da Berlusconi aiuti a testimoni prima del processo

(ASCA) – Milano, 3 giu – Silvio Berlusconi aiutavaeconomicamente, con versamenti mensili, alcune delle ragazzeche poi sono state ascoltate come testimoni nel processo Rubyprima dell’avvio della vicenda processuale. Lo hasottolineato Niccolo’ Ghedini, uno dei legali dell’expresidente del Consiglio, durante la sua arringa difensivanell’aula del processo Ruby.

Il problema, secondo Ghedini, e’ che ”secondo la procuradi Milano, sono solo 6 i testimoni affidabili. Tutti itestimoni che non concordano con l’ipotesi accusatoria nonsono attendibili”. Sono pero’ proprio questi ultimitestimoni quelli che ”negano rapporti sessuali conBerlusconi”. Secondo Ghedini, non c’e’ nulla di strano seproprio questi ultimi testimoni vengono retribuitimensilmente da Silvio Berlusconi: ”Tutti questi testi – hadetto – erano aiutati economicamente dal dottor Berlusconiprima della vicenda processuale. Si e’ trattato di un aiutodato in continuita’ e non legato al caso Ruby”. Ghedini haparlato anche di ”palese assurdita”’ del principio secondocui non ci debba essere vincolo economico tra l’imputato e iltestimone di un processo: ”Altrimenti – e’ stato il suoragionamento – non si potrebbe chiamare a testimoniare undipendente o un familiare a carico”.

fcz/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su