Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: OIE, Italia Paese a rischio ‘trascurabile’ per BSE

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 18:24

Salute: OIE, Italia Paese a rischio ‘trascurabile’ per BSE

(ASCA) – Roma, 29 mag – L’Organizzazione mondiale per lasanita’ animale (OIE), con risoluzione adottata il 28 maggio2013 nell’ambito dell’ Assemblea Generale, ha ufficialmentesancito per l’Italia il nuovo stato sanitario perl’encefalopatia spongiforme bovina (BSE) con il passaggiodall’attuale livello di rischio ”controllato” a quello”trascurabile”. Lo rende noto il ministero della Salute,precisando che il livello di rischio trascurabile e’ ilmigliore sulla base della classificazione in tre categorie:trascurabile, controllato e indeterminato.

Insieme a Giappone, Israele, Olanda, Slovenia e USA, l’Italiava ad aggiungersi agli attuali 19 paesi, sui 178 aderentiall’OIE, che hanno raggiunto la qualifica sanitaria dirischio ”trascurabile”.

Il raggiungimento di un risultato cosi’ importante e’ ilfrutto di un costante lavoro, iniziato nel 2001, effettuatodai nostri Servizi Veterinari centrali e territoriali, dailaboratori degli Istituti zooprofilattici sperimentali, dalCentro di referenza nazionale e dall’Istituto Superiore diSanita’. Le misure sanitarie adottate, tra le quali ilcostante monitoraggio attraverso l’effettuazione di oltre 7milioni di esami diagnostici, sono stati gli strumentifondamentali per questo importante successo. Oltre che una garanzia di alto livello di tutela della salutedel consumatore, questo riconoscimento di livellointernazionale potra’ avere per il nostro Paese notevoliricadute positive anche sul fronte del commerciointernazionale dei prodotti alimentari e non di originebovina. Il riconoscimento di una favorevole situazioneepidemiologica potra’ infatti consentire l’ampliamentodell’esportazione di carni bovine e di prodotti derivatiquali la bresaola. com-mpd/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su