Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Archeologia: parte campagna ricerche subacquee con Marina militare

colonna Sinistra
Mercoledì 29 maggio 2013 - 14:52

Archeologia: parte campagna ricerche subacquee con Marina militare

(ASCA) – Roma, 29 mag – Partira’ dal porto di Livorno a inizigiugno la campagna di indagini per la protezione e ilcensimento del Patrimonio Culturale Subacqueo italianosottomarine che, grazie al contributo del Ministero dellaDifesa – Marina Militare – e Ministero per i Beni e leAttivita’ Culturali – Direzione Generale per le Antichita’ -sondera’ molti fondali della Penisola. Nell’ambito della Convenzione stipulata nel 1998, laMarina Militare, mettera’ a disposizione le proprie unita’idrografiche e i cacciamine gia’ impegnate nelle attivita’istituzionali estive nel Mar Mediterraneo, per collaborarecon la Direzione Generale per le Antichita’ nell’obiettivoprincipale del Progetto Archeomar ”Censimento dei benisommersi nei mari italiani, per una catalogazione,localizzazione e documentazione del patrimonio culturalesubacqueo”, nell’ottica di condividere metodologieinnovative di ricerca, per consolidare e per arricchire labanca dati Archeomar dedicata alla protezione evalorizzazione, alla tutela del nostro patrimonio culturalesubacqueo. Le indagini saranno condotte congiuntamente da personalespecializzato della Marina Militare e da archeologi subacqueidel MiBAC.

Le unita’ dalla Marina Militare italiana, sarannoimpegnate lungo le coste del Mar Ligure, Arcipelago Toscano,Arcipelago Pontino, Golfo di Taranto e dell’ Alto Adriatico,collaborando congiuntamente con i funzionari archeologicidelle Soprintendenze per i Beni Archeologici delle regioniLiguria, Toscana, Lazio, Puglia, Veneto e Friuli VeneziaGiulia.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su