Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Droga: in Europa consumi in calo ma cannabis piu’ diffusa

colonna Sinistra
Martedì 28 maggio 2013 - 14:54

Droga: in Europa consumi in calo ma cannabis piu’ diffusa

(ASCA) – Roma, 28 mag – Sono stati 77 milioni gli adulti che,nel biennio 2011-2012 hanno fatto uso di cannabis; 1,4milioni di consumatori problematici di oppiacei in Europa(circa il 0,4% della popolazione adulta 15-64) principalmenteconsumatori di eroina, ma anche altri droghe sintetiche. I dati sono stati presentati oggi a Roma dall’Osservatorioeuropeo sulle droghe. Numeri che fanno intendere che l’Europasta assistendo a un calo del consumo di eroina e che, nel’vecchio continente’ il numero di coloro che entrano intrattamento per la prima volta per problemi di eroina e’sceso da un picco di 59.000 nel 2007 a 41 000 nel 2011, conriduzioni piu’ evidenti nei paesi dell’Europa occidentale. La cocaina resta, invece, la seconda droga piu’ utilizzatain Europa dopo la cannabis: questa sostanza, secondo i dati,e’ stata utilizzata dai giovani europei e circa 2,5 milionil’hanno consumata (eta’ compresa tra i 15 ei 34 anni) nelcorso dell’ultimo anno. Per quanto riguarda l’ecstasy e leanfetamine, l’ultima stima ha evidenziato che ci sono stati1,8 milioni di giovani europei di eta’ compresa tra 15-34anni che hanno consumato ecstasy durante l’anno passato eallo stesso modo 1,7 milioni che hanno utilizzato anfetaminedurante quel periodo.

La ”Relazione europea sulla droga 2013: tendenze esviluppi” su base dati 2011, fa emergere che, inoltre, trail 2006 e il 2011, vi e’ stato un calo complessivo dellapercentuale di iniettori di eroina tra i pazienti che entranoin trattamento per la prima volta. In calo, anche il numerodei decessi per overdose in Europa nel suo complesso. Mentrenegli ultimi dieci anni, l’Europa ha visto piu’ di 70 000decessi per overdose, la maggior parte tra i consumatori dioppiacei, dati recenti mostrano un trend piu’ promettente, -nel 2011, 6500 morti per overdose sono stati segnalati, incalo invece dai 7700 casi riportati nel 2009. Ladiminuzione del consumo di eroina ha importanti implicazioniper la salute pubblica e puo’ contribuire a ridurre una seriedi gravi problemi di salute, tra cui le malattie infettivecorrelate.

Sebbene in Europa ci sia stata una tendenza per l’eroinae la cocaina alla diminuzione, i dati europei hanno mostratoanche che il consumo di cannabis, ”rimane alto rispetto aglistandard storici, potendo contare su un mercato ampio erelativamente solido”. red-gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su