Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: endometriosi, colpisce in Italia 3 mln donne. Nuova terapia

colonna Sinistra
Venerdì 24 maggio 2013 - 19:49

Salute: endometriosi, colpisce in Italia 3 mln donne. Nuova terapia

(ASCA) – Roma, 24 mag – Otto volte su 10 hanno difficolta’ acontinuare la vita lavorativa. Nel 73% dei casi si scontranocon problemi di relazione con amici e familiari. E ancora:notti insonni e rapporti sessuali quasi impossibili. Ecco laquotidianita’ di 3 milioni di italiane affette daendometriosi, malattia invalidante che colpisce con maggiorfrequenza tra i 25 e i 34 anni. Il disturbo ha una diagnosidifficile e molto lunga. In media, prima di riconoscerlopassano anche dieci anni. Ma la ricerca e’ in grado di dareuna risposta rapida e convincente alle necessita’ dellepazienti. ”Da oggi e’ disponibile in Italia la prima terapiaa base di Dienogest – spiega . Felice Petraglia, Direttoredella Scuola di Specializzazione in Ginecologia e Ostetriciadell’Universita’ di Siena -: l’unico progestinico oralestudiato e messo in commercio con l’indicazione per iltrattamento della patologia, con profili di tollerabilita’ esicurezza che ne permettono l’impiego a lungo termine. Lo hadimostrato un lavoro multicentrico europeo, coordinato dalpoliclinico Santa Maria alle Scotte di Siena e pubblicato nel2012 su Archives of Gynecology and Obstetrics. Sono statecoinvolte 168 pazienti che avevano gia’ completato untrattamento di 3 mesi con il farmaco, arrivando a ben 65settimane in totale, senza registrare particolariproblematiche. L’efficacia clinica e’ stata valutataattraverso i seguenti parametri: sollievo dal dolore eriduzione delle lesioni. La molecola attenua i sintomi senzasignificativi effetti collaterali da ipoestrogenismo, come lariduzione della densita’ minerale ossea. Dopo vent’anni diattesa disponiamo finalmente di un rimedio efficace especifico per l’endometriosi, che per le sue caratteristichepotrebbe diventare il farmaco di riferimento per questodisturbo”. Una patologia estrogeno dipendente dovuta aldistacco dell’endometrio: il tessuto che riveste l’uteromigra in altre sedi del corpo e risponde al naturale ciclomestruale, infiammandosi periodicamente. 7 pazienti su 10presentano manifestazioni tipiche gia’ da adolescenti.

Intervenire in tempo e’ fondamentale: il 50% delle donne chenon riesce a procreare soffre infatti di endometriosi, unadelle prime cause di infertilita’. Il nuovo prodotto ,approvato dall’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) e’disponibile in fascia C (non rimborsato dal ServizioSanitario). red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su