Header Top
Logo
Sabato 29 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mantova: maxi giro fatture false, Gdf sequestra beni per 6 mln euro

colonna Sinistra
Venerdì 24 maggio 2013 - 14:05

Mantova: maxi giro fatture false, Gdf sequestra beni per 6 mln euro

(ASCA) – Mantova, 24 mag – Beni immobili e quote societarieper oltre 6 milioni sono stati sequestrati dagli uominidella Polizia tributaria della Guardia di Finanza di Mantovanel quadro di un giro di fatture false da circa 200 milionidi euro. Nel mirino dei finanzieri – spiega una nota e’ finitol’amministratore pro-tempore di alcune societa’, con sedi traDosolo (Mn) e Mantova, che avrebbe emesso e annotato le falsefatture e generato un crack finanziario che ha condotto alfallimento di alcune societa’, per oltre 100 milioni dieuro.

In particolare, e’ stato scoperto un articolato sistema difrode attraverso il quale la persona indagata – risultatarivestire la carica di amministratore in tutte le societa’coinvolte nell’indagine – con il sistema della doppiafatturazione, da una parte contabilizzava costi inesistentievadendo il fisco, dall’altra ne distraeva i fondi portandoleal dissesto finanziario. Tale modus operandi ha portato a sottrarre dalle cassesocietarie rilevanti somme che hanno poi condotto al crackfinanziario ed alle sentenze di fallimento pronunciate dalTribunale di Mantova.

L’uomo deve ora rispondere delle accuse di emissione eutilizzo di fatture false e di ricorso abusivo al credito.

I numeri di questa frode accertati dalla Gdf hannoconsentito l’emissione di un decreto di sequestro preventivodi quote societarie e beni immobili per un valore di 6milioni di euro costituiti da capannoni industriali edunita’ di civile abitazione in Guastalla (Re), nonche’ lamultiproprieta’ di due appartamenti collocati in zoneturistiche di elite quali: Courmayer e Porto Rotondo. com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su