Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vaticano: Aif contro riciclaggio e finanziamento del terrorismo (SCHEDA)

colonna Sinistra
Mercoledì 22 maggio 2013 - 14:10

Vaticano: Aif contro riciclaggio e finanziamento del terrorismo (SCHEDA)

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 22 mag – L’Autorita’ diInformazione Finanziaria e’ stata istituita da Benedetto XVIcon il ‘Motu proprio’ per la prevenzione ed il contrastodelle attivita’ illegali in campo finanziario e monetario.

Le funzioni dell’Aif possono essere raccolte in ”duepilastri”, ossia l’attivita’ di informazione finanziaria, el’attivita’ di vigilanza per la prevenzione e il contrastodel riciclaggio e del finanziamento del terrorismo, inclusoil potere di effettuare ispezioni in loco, di adottareregolamenti e linee guida, e di applicare sanzioniamministrative in caso di inadempimento o di inadeguatoadempimento degli obblighi stabiliti dalla legge o daregolamenti di attuazione adottati dalla stessa Aif.

Oltre a tali funzioni, la normativa vigente ne prevedealtre cruciali per la prevenzione e il contrasto delriciclaggio e il finanziamento del terrorismo, tra le quali,la raccolta e l’analisi delle dichiarazioni di trasportotransfrontaliero di denaro contante e titoli al portatore divalore pari o superiore ai 10.000 euro, e l’adozione dimisure di prevenzione del finanziamento del terrorismo. Con riferimento all’attivita’ di vigilanza, attualmente,un soggetto svolge professionalmente le attivita’ finanziarierilevanti, ossia l’Istituto per le Opere di Religione (IOR),risultando quindi sottoposto alla normativa vigente e allavigilanza dell’Aif ai fini della prevenzione e del contrastodel riciclaggio e del finanziamento del terrorismo.

L’attivita’ di informazione finanziaria si articola in trefasi fondamentali: Raccolta delle segnalazioni di transazionisospette; Analisi e approfondimento delle segnalazioni;Ultimata la fase di analisi e di approfondimento, l’Aiftrasmette al Promotore di Giustizia le informazioni cheritiene sufficientemente fondate e che integrino possibilicasi di riciclaggio o di finanziamento del terrorismo.

Il ”secondo pilastro” delle funzioni dell’Aif e’ quellodella vigilanza antiriciclaggio sul sistema economico-finanziario della Citta’ del Vaticano.

Oltre alle funzioni di informazione finanziaria e divigilanza e regolamentazione, l’Aif svolge altre importantiattivita’ istituzionali, tra le quali la raccolta e analisidelle dichiarazioni di trasporto transfrontaliero di denarocontante e di titoli al portatore, e l’adozione di misure diprevenzione del riciclaggio e del finanziamento delterrorismo.

Ogni persona fisica o giuridica in entrata o in uscitadallo Stato della Citta’ del Vaticano e’ tenuta a dichiararein forma scritta all’Aif le dichiarazioni di trasportotransfrontaliero di denaro contante o titoli al portatore diimporto pari o superiore al limite di 10.000 euro.

L’Autorita’ di Informazione Finanziaria puo’ infinesospendere per un periodo di cinque giorni lavorativi leattivita’ sospette di riciclaggio o finanziamento delterrorismo, in maniera autonoma o su richiesta dell’Autorita’giudiziaria.

dab/sam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su