Header Top
Logo
Venerdì 21 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ambiente: in Ue 94% acque e’ balneabile, Italia sopra media europea

colonna Sinistra
Martedì 21 maggio 2013 - 13:50

Ambiente: in Ue 94% acque e’ balneabile, Italia sopra media europea

(ASCA) – Roma, 21 mag – L’Italia si piazza ottava tra iPaesi europei sulla qualita’ dell’acqua nelle zone dibalneazione, registrando valori superiori alla media Ue efinendo due posizioni dietro alla Germania. Primeggia ilLussemburgo, a pari merito con Cipro. Nel complesso, il 94%delle zone di balneazione nell’Unione europea soddisfa lenorme minime di qualita’ dell’acqua. E’ quanto emerge dalrapporto annuale sulla qualita’ delle acque di balneazione inEuropa stilato dall’Agenzia europea dell’ambiente, nel qualesi legge anche che la qualita’ e’ eccellente nel 78% dellezone e che il numero delle localita’ che soddisfano le normeminime e’ aumentato del 2% rispetto al rapporto dello scorsoanno.

Cipro e Lussemburgo sono i primi della classe, con acquadi eccellente qualita’ in tutte le zone di balneazione.

L’Italia, dove l’85% delle 5.509 acque analizzate haregistrato valori eccellenti, figura tra i paesi nei quali siregistrano risultati al di sopra della media Ue, insieme aMalta (97%), Croazia (95%), Grecia (93%), Germania (88%),Portogallo (87%), Finlandia (83%) e Spagna (83%). Nel nostro paese la percentuale di acque di qualita’eccellente e’ addirittura superiore nel caso delle acquecostiere (86,3%), dato particolarmente significativo se siconsidera che in Italia si trova oltre un terzo (34%) delleacque di balneazione costiere di tutta l’Ue. Questi datisegnalano un miglioramento rispetto all’anno scorso,continuando la tendenza positiva in atto da quando, nel 1990,si e’ iniziato a monitorare lo stato delle acque a normadella direttiva sulle acque di balneazione.

”E’ incoraggiante vedere che la qualita’ delle acque dibalneazione in Europa continua a migliorare. Occorre comunquefare ancora di piu’ se vogliamo che tutte le nostre acquesiano potabili e adatte alla balneazione e che gli ecosistemiacquatici godano di buona salute – ha dichiarato ilcommissario Ue per l’Ambiente Janez Poto?nik -. L’acqua e’una risorsa preziosa e dobbiamo prendere tutte le misurenecessarie per proteggerla a dovere”.

rba/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su