Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Spinelli: tutti condannati responsabili del sequestro lampo

colonna Sinistra
Lunedì 20 maggio 2013 - 13:50

Spinelli: tutti condannati responsabili del sequestro lampo

(ASCA) – Milano, 20 mag – Sono stati tutti condannati iresponsabili del sequestro lampo ai danni del ragioniere diBerlusconi Giuseppe Spinelli e di sua moglie. Il gip diMilano Chiara Valori ha condannato a 8 anni di reclusioneFrancesco Leone, pregiudicato barese considerato il capodella banda. Pene piu’ lievi per gli altri componenti dellabanda, tutti albanesi: Lourec Tanco dovra’ scontare 6 anni e8 mesi, mentre il fratello Ilirjan Tanco e Marjus Anuta a 4anni e 8 mesi. I tre cittadini albanesi, comunque, sarannoespulsi una volta espiata la pena, mentre Leone scontera’ unanno della sua condanna all’interno di una casa di lavoro.

Sono condanne sostanzialmente dimezzate rispetto allerichieste del pm Paolo Storaro. Il giudice ha infattiderubricato il reato principale declassandolo da sequestro ascopo di estorsione a sequestro semplice, con piu’ il reatodi violenza privata. Le tre parti offese del processo (vale a dire lo stessoSpinelli, la moglie e Silvio Berlusconi), hanno deciso di noncostituirsi parte civile, e dunque non otterranno nessunrisarcimento.

E’ questo l’esito giudiziario del sequestro lampo avvenutoai danni dei coniugi Spinelli avvenuto nella notte tra il 15e il 16 ottobre scorso. Il gruppo di malviventi si eraintrodotto nella casa del cassiere di fiducia di Berlusconitenendolo sotto sequestro insieme alla moglie per una notteintera. In particolare, i rapitori chiedevano di potersimettere in contatto con lo stesso Berlusconi per chiedere unriscatto di 35 milioni di euro in cambio di documenti che, aloro giudizio, avrebbero potuto ribaltare la sentenza civiledel Lodo Mondadori, costata all’ex premier un risarcimento di560 milioni a favore di Carlo Debenedetti. fcz/cam

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su