Header Top
Logo
Sabato 24 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • scuola: Piccole storie di vetro in 549 racconti, concorso Glass Tellers

colonna Sinistra
Lunedì 20 maggio 2013 - 14:18

scuola: Piccole storie di vetro in 549 racconti, concorso Glass Tellers

(ASCA) – Roma, 20 mag – Premiati i piccoli scrittori chehanno raccontato le storie di vetro su un’idea di CristinaComencini. Sul podio del concorso ”Glass Tellers 2013”,che ha visto in lizza 549 racconti, una scuola diCastelpetroso in provincia di Isernia (sempre della provinciadi Isernia anche la scuola seconda classificata) e una diTrissino (Vicenza). Il Concorso, giunto alla sua sestaedizione, e’ promosso da Assovetro e CoReVe. nell’ambito delProtocollo d’Intesa sottoscritto con il Ministero dellaPubblica Istruzione. Nella categoria riservata alla Scuolaprimaria, ha vinto il primo premio la la 5* I.C. Oraziod’Uva di Castelpetroso (Isernia) con il racconto ”Giovaneper sempre” che narra la storia di un barattolo che rimanesempre ”in forma” nonostante il passare del tempo. Per lacategoria Scuola Secondaria di Primo Grado, la primaclassificata e’ stata la 2 C G.G. di Trissino (Vicenza) conil racconto ”La mia anima in un frammento di vetro”, lastoria di un frammento di vetro che diventa il migliore amicoe la rappresentazione della propria anima.

La premiazione, avvenuta oggi a Roma con la partecipazionedi centinaia di ragazzi delle scuole vincitrici, conferma ilsuccesso di una iniziativa di educazione ambientale chetrasforma gli alunni delle scuole elementari e medie inpiccoli scrittori, i quali, grazie all’ aiuto di CristinaComencini, hanno costruito storie che fanno scoprire tutti lequalita’ del vetro: la sua vita infinita, la suariciclabilita’ al 100%, la sua bellezza e tutti i suoivantaggi per la salute. ”Leggendo tutti i racconti che ci sono arrivati — hadichiarato Giuseppe Pastorino, Presidente del settorecontenitori di vetro di Assovetro – ci siamo resi conto dicome i ragazzi abbiano colto nei loro scritti tutte leinnumerevoli qualita’ del vetro raccontando storie avvincentie ben documentate. Siamo sempre piu’ convinti chel’educazione ambientale si impari sui banchi di scuola equesto Concorso e’ una piccola, ma qualificata iniziativa cheva con successo in questa direzione ”. La sesta edizione del Progetto Scuole di Assovetro eCoReVe, la seconda del premio Glasstellers, ha registrato larichiesta di 1.046 kit didattici da parte di 408 scuole(erano 112 nel 2009). I racconti pervenuti sono stati 549(nel 2009 i lavori erano stati 305) e sono stati raggiunti24.058 studenti. Hanno partecipato al concorso le classiquarta e quinta della scuola primaria e le prime e leseconde classi delle scuole secondarie di Primo Grado. ”Siamo soddisfatti -ha detto Franco Grisan, Presidente diCo.Re.Ve.- della partecipazione crescente dei nostrigiovani a questo concorso e dell’ attenzione che hanno postonel raccontare nelle loro piccole storie tutte le qualita’del vetro: trasparenza, salubrita’, riciclabilita’ al 100%: Esiamo ancora piu’ soddisfatti che gli studenti diventinocosi’ soggetti attivi nella divulgazione di un messaggioutile per l’ ambiente e un vero passaporto per un futurosostenibile”.

com-mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su