Header Top
Logo
Sabato 25 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: maxi sequestro di oltre 1 t. di khat, pianta stupefacente africana

colonna Sinistra
Lunedì 20 maggio 2013 - 15:08

Roma: maxi sequestro di oltre 1 t. di khat, pianta stupefacente africana

(ASCA) – Roma, 20 mag – I finanzieri del Comando Provincialedi Roma hanno sequestrato oltre una tonnellata di khat -stupefacente derivato da una pianta africana – in transitopresso l’aeroporto ‘Leonardo da Vinci’ di Fiumicino.

Quella che sembrava una normale spedizione di verdure -spiega una nota – e’ stata infatti smascherata grazie alprofumo particolare della pianta che non e’ sfuggito aimilitari intenti a controllare la stiva di un aereoproveniente da Addis Abeba, in transito presso lo scaloromano e diretto a Londra.

In Inghilterra, non a caso, c’e’ un alta presenza diimmigrati provenienti dall’Africa, inclini all’uso di khat,pianta originaria delle regioni orientali del Continente neroclassificata dall’Organizzazione mondiale della Sanita’ trale droghe proibite: appartenente alla categoria degli’alcaloidi’, il suo principio attivo, denominato catina,induce nell’assuntore effetti assimilabili all’anfetamina,provocando una vera e propria forma di dipendenza.

L’enorme carico intercettato dalle Fiamme gialle delGruppo di Fiumicino, con la collaborazione del Servizioantifrode dell’Agenzia delle dogane, costituisce uno dei piu’ingenti sequestri khat effettuato in Italia.

Le indagini sono ora in corso, al fine di individuare imittenti ed i destinatari dell’ingente partita di droga, cheavrebbe potuto fruttare guadagni di svariati milioni dieuro.

com-stt/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su