Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Genova: card. Bagnasco, citta’ stordita. Sciagura non deve piu’ accadere

colonna Sinistra
Mercoledì 15 maggio 2013 - 18:26

Genova: card. Bagnasco, citta’ stordita. Sciagura non deve piu’ accadere

(ASCA) – Genova, 15 mag – ”La sciagura che ha colpito ilnostro Porto ha lasciato incredula e stordita l’intera citta’ma, soprattutto, ha ferito le famiglie delle nove vittime edei quattro feriti”. Lo ha detto il presidente della Cei earcivescovo di Genova, il card. Angelo Bagnasco, nell’omeliadei solenni funerali per le vittime dell’incidente nel Portodi Genova.

”A tutti, militari e civili, – ha proseguito il card.

Bagnasco – va l’abbraccio affettuoso di Genova, dellaCapitaneria di Porto e della Marina Militare, l’abbracciodell’intero Paese che, di fronte a tanto dolore, s’inchina, einvoca che’ mai piu’ accada”.

”La sciagura che ha percosso famiglie e amici, colleghi eistituzioni, – ha proseguito il card. Bagnasco – devediventare una prova della bonta’ di Genova, cioe’ della suacapacita’ di far crescere il suo tessuto umano e cristiano,sociale e lavorativo; trama di accoglienza operosa che rendepiu’ vivibile la vita e sopportabile il dolore. E’ un dovereche sentiamo nostro”. ”Lo dobbiamo a questi fratelli – ha sottolineato ilporporato – che dal cielo pregheranno per i loro cari e pernoi; lo dobbiamo ai loro familiari che abbracciamo conaffetto grati per l’esempio di fede e di forza; lo dobbiamo anoi stessi, e lo dobbiamo a Dio che accompagna i passi delnostro peregrinare, e che un giorno sara’ la nostra felicita’piena e definitiva”.

dab/mau/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su