Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Milano: volontari Handiamo, Comune non rispetta cittadini non vedenti

colonna Sinistra
Martedì 14 maggio 2013 - 18:12

Milano: volontari Handiamo, Comune non rispetta cittadini non vedenti

(ASCA) – Milano, 14 mag – Il Comune di Milano non rispetta icittadini non vedenti e, dopo aver inviato multe senza l’usodel linguaggio Braille, non si e’ neppure presentato in auladopo una citazione insieme ad Equitalia. Lo denuncial’associazione Handiamo Onlus che da anni sta portando avantiquesta ”battaglia di civilta”’ per le ”pariopportunita”’ anche dei cittadini non vedenti.

”Dopo le notifiche alle persone non vedenti redatte conscrittura normale, senza permettere di prendere atto di cosagli vene contestato, – ha dichiarato oggi il presidente diHandiamo Onlus, Paolo Conte – nasce piu’ di un sospetto cheal Comune di Milano non interessi nulla dei cittadini e tantomeno dei disabili, ma voglia esso far solo cassa, spremendoliin modo vessatorio perpetrando veri e propri abusi”. Anche il Giudice di Pace di Milano che ha affrontato ilcaso, sostengono i volontari in una nota, avrebbe espresso ilsuo rammarico per l’assenza in udienza del Comune di Milano,nonostante l’ente locale fosse stato convocato. In attesa della prossima udienza prevista per il 14 giugno,maggiore disponibilita’ e voglia di dialogo e’ stata espressada Equitalia. ”Dopo aver proposto un incontro che si e’ svolto qualchegiorno fa con la nostra associazione, – ha riferito Conte – eattraverso un confronto sereno, invece, Equitalia si e’ postain modo disponibile ed aperta chiedendoci di inviare unarelazione con delle nostre proposte concrete, per superarequesto problema di rispetto per le persone non vedenti, chefaranno parte integrante di una proposta di legge che stiamoapprontando”. Secondo Conte, il Comune di Milano eleverebbe ”multe inmodo indiscriminato senza prendere atto che un veicolo,fotografato mentre attraversa una zona ZTL, puo’ essereintestato ad una persona disabile”. gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su