Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: tecnica POEM sicura ed efficace per grave disturbo digestivo

colonna Sinistra
Venerdì 10 maggio 2013 - 19:04

Salute: tecnica POEM sicura ed efficace per grave disturbo digestivo

(ASCA) – Roma, 10 mag – E’ efficace nel 96% dei pazientitrattati, con significativa riduzione della sintomatologia ed e’sicura al punto da essere impiegata anche in pazientipediatrici. Si tratta di POEM, la Miotomia EsofageaTransorale (Per-Oral Endoscopic Myotomy), intervento noninvasivo per il trattamento dell’acalasia, malattiacaratterizzata dalla perdita progressiva della peristalsiesofagea dovuta a un anomalo funzionamento dello sfintereesofageo inferiore il cui ruolo fisiologico e’ quello diimpedire il reflusso del contenuto gastrico nell’esofago. IlPoliclinico universitario ”A. Gemelli” e’ il centro che adoggi ha eseguito il maggior numero di Miotomie EsofageeTransorali in Europa. Due di queste procedure sono stateeseguite in diretta video e presentate nell’ambito delcongresso internazionale ”EndoLive Roma 2013” pressol’Auditorium dell’Universita’ Cattolica, che vha vistoriuniti in questi giorni i maggiori esperti internazionalidi endoscopia digestiva diagnostica e terapeutica, promossodall’European Endoscopy Training Center dell’Universita’Cattolica che rappresenta uno dei riferimentiinternazionali.

Da maggio 2011 ad aprile 2013, 67 pazienti affetti daacalasia sono stati sottoposti a Miotomia Esofagea Transorale(POEM) dall’e’quipe di Guido Costamagna, direttoredell’Unita’ Operativa di Endoscopia Digestiva Chirurgica delGemelli. Tredici pazienti erano gia’ stati sottoposti adaltri trattamenti senza ottenere benefici duraturi eaccusavano disfagia e rigurgiti, occasionale doloreretrosternale e calo ponderale. La procedura di MiotomiaEsofagea Transorale e’ stata completata con successo nellamaggioranza dei pazienti (63/67). Dei 63 pazienti sottopostia POEM, 53 hanno completato la visita di controllo a 3mesi.

”La procedura e’ stata clinicamente efficace nel 96% dei53 pazienti con follow-up superiore a 3 mesi – affermaCostamagna – con scomparsa completa o netto miglioramentodella malattia e non si sono verificate significativecomplicanze nel corso dell’intervento ne’ successivamente”.

”La procedura POEM – prosegue Pietro Familiari dell’Unita’di Endoscopia Digestiva Chirurgica del Policlinico Gemelli -si e’ dimostrata sicura anche per il trattamento di pazientipediatrici. Infatti tre bambine, una di 11 anni e due di 9anni, sono state trattate con successo. Due delle bambineaccusavano disfagia e rigurgiti, una soprattutto disturbirespiratori e asma. L’intervento e’ stato di brevissimadurata, un’ora circa, e la degenza dopo l’intervento e’ stataesente da complicanze in tutti e tre i casi. Le bambine hannoripreso una normale alimentazione dopo alcuni giorni, senzaproblemi. Due delle bambine sono state trattate oltre 12 mesifa e, alla visita di controllo, si e’ riscontrata unacompleta remissione della disfagia”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su