Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Genova: Samp-Catania si gioca ma per la Regione andava rinviata

colonna Sinistra
Mercoledì 8 maggio 2013 - 17:12

Genova: Samp-Catania si gioca ma per la Regione andava rinviata

(ASCA) – Roma, 8 mag – Si giochera’ regolarmente stasera alle20:45 allo stadio Ferraris, la partita di campionatoSampdoria-Catania ma per la Regione Liguria la gara avrebbedovuto essere rinviata per la tragedia che ha colpitoGenova.

”Sarebbe stato meglio, da parte della Lega Calcioposticipare la partita a un’altra data – ha detto l’assessoreregionale allo Sport Matteo Rossi, come riferisce’Genova24.it’ -. Non ci pare che questo momento tragico edrammatico, con morti e dispersi ancora da ritrovare sotto lemacerie di Molo Giano, possa essere condiviso con unappuntamento gioioso”.

L’assessore ha invece avuto conferma che Sampdoria-Catania”verra’ giocata dai blucerchiati con il lutto al braccio eche il lutto cittadino verra’ ricordato con un minuto disilenzio”. Cosi’ come fara’ il Genoa impegnato a Torino.

”Una scelta inopportuna, hanno avuto il sopravvento lealtre logiche che governano il calcio – ha aggiuntol’assessore -. Vorra’ dire che si giochera’ in un climasurreale e di disagio. Sono pero’ convinto che i tifosi dellaSampdoria sapranno adeguarsi alla circostanza, siano essipresenti allo stadio o a casa davanti alla tv, e saprannocomportarsi di conseguenza”.

La Sampdoria si era attivata fin dalle prime ore delmattino per valutare un eventuale rinvio della gara. Lasocieta’ era pronta a giocare in altra data, ma non essendostato proclamato per oggi il lutto cittadino la Lega Calcio,per non incidere sulla regolarita’ del campionato, essendo laSamp ancora interessata alla corsa salvezza, ha deciso di fardisputare regolarmente la sfida.

La decisione di far disputare la partita, riferisce ancorail sito online, ha sorpreso tanti tifosi blucerchiati cheattraverso i social network hanno espresso molte perplessita’sulla scelta di scendere comunque in campo.

red/mar

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su