Header Top
Logo
Martedì 25 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Immigrazione: Cgil, vicini a ministro Kyenge. Cittadinanza atto civilta’

colonna Sinistra
Lunedì 6 maggio 2013 - 18:44

Immigrazione: Cgil, vicini a ministro Kyenge. Cittadinanza atto civilta’

(ASCA) – Roma, 6 mag – ”L’aggressione al ministro CecileKyenge sul tema della cittadinanza e dello ius soli e’ indicedi un riflesso mai superato di una parte dello schieramentopolitico ad utilizzare l’immigrazione in termini demagogici estrumentali quando non palesemente razzisti”. Lo afferma ilsegretario confederale della Cgil, Vera Lamonica.

”Riconoscere i diritti di cittadinanza ai bambini nati evissuti nel nostro Paese – prosegue il dirigente sindacale -non e’ solo un atto di civilta’, ma un messaggio di fiducia edi futuro ad un Paese che attraversa un momento drammatico.

L’Italia infatti non puo’ continuare ad essere nellasituazione paradossale di nascere ed investire su ragazzidestinati a diventare ‘stranieri”’. ”La coalizione ‘L’Italia sono anch’io’, composta da 22grandi associazioni della societa’ civile, fra cui la Cgil, -ricorda Lamonica – ha raccolto oltre 100.000 firme sotto unaproposta di legge di iniziativa popolare e ha chiesto allaPresidente della Camera di mettere in calendario, senzaulteriori indugi, la discussione in Parlamento. Quella,infatti, e’ la sede dove puo’ svolgersi un confronto, che ciauguriamo impegnato e civile, che porti ciascuno ad assumerele proprie responsabilita’, fuori dalla nebbia dellapropaganda e dei titoli ad effetto”.

”Siamo vicini al ministro Kyenge – conclude Lamonica – ele facciamo i migliori auguri di buon lavoro. La sua presenzaal governo e’ uno dei tratti delle potenzialita’ e dellaricchezza della societa’ italiana, e le cose che ha detto sultema dell’integrazione e dei diritti, sono tali da poterqualificare una politica e farci uscire dal clima plumbeo exenofobo che ha caratterizzato la legislazione e gliinterventi degli anni scorsi”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su