Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Benedetto XVI: rientrato in Vaticano. Papa Francesco prega con lui

colonna Sinistra
Giovedì 2 maggio 2013 - 18:30

Benedetto XVI: rientrato in Vaticano. Papa Francesco prega con lui

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 2 mag – Il papa emerito Benedetto XVI ha fatto rientro in Vaticano dopo due mesi trascorsi nella residenza papale di Castel Gandolfo ed e’ stato accolto da papa Francesco che ha pregato con lui. Cosi’ come riferito dal portavoce Vaticano, padre Federico Lombardi, Joseph Ratzinger e’ giunto a Roma in elicottero poco dopo le 16.45, accompagnato dal Prefetto della Casa Pontificia e suo segretario personale, mons. Georg Gaenswein. Ad accoglierli al Monastero ”Mater Ecclesiae” dove il papa emerito risiedera’ da oggi, e’ stato papa Francesco che, ha riferito p.Lombardi, ”gli ha dato il benvenuto con grande e fraterna cordialita”’. All’eliporto Vaticano era stato, invece, accolto dal card. Decano, Angelo Sodano, dal Segretario di Stato, card. Tarcisio Bertone, dal Presidente del Governatorato, card. Giuseppe Bertello, dal Sostituto alla Segreteria di Stato, mons. Angelo Becciu, dal Segretario per i Rapporti con gli Stati, mons. Dominique Mamberti, e dal Segretario generale del Governatorato, mons. Giuseppe Sciacca. Il papa emerito si e’, quindi, trasferito in auto alla sua nuova e ristrutturata residenza. Benedetto XVI e papa Francesco si sono, quindi, recati insieme nella Cappella del Monastero per un breve momento di preghiera. Benedetto XVI si era trasferito a Castelgandolfo nel pomeriggio del 28 febbraio, quando, in seguito alla sua rinuncia, iniziava la Sede Vacante. Si e’ trattenuto fuori dalle mura del Vaticano per due mesi, nel corso dei quali ha ricevuto, il 23 marzo, la visita di Papa Francesco, ed ha atteso il completamento dei lavori di preparazione della sua nuova residenza. ”Ora – si legge nella diffusa dal vaticano – e’ lieto di rientrare in Vaticano, nel luogo in cui intende dedicarsi, come da lui stesso annunciato l’11 febbraio scorso, al servizio della Chiesa anzitutto con la preghiera”. Come previsto, nella nuova residenza abiteranno con Benedetto XVI mons. Gaenswein e le ‘Memores Domini’ che hanno gia’ fatto parte della Famiglia pontificia negli ultimi anni. gc-dab/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su