Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Alemanno, 376 mila famiglie esentate da Imu prima casa

colonna Sinistra
Venerdì 26 aprile 2013 - 15:24

Roma: Alemanno, 376 mila famiglie esentate da Imu prima casa

(ASCA) – Roma, 26 apr – Saranno 376 mila le famiglie romane,pari al 36% delle prime case, ad esser esentate dal pagamentodell’Imu per la prima casa. Ad annunciarlo il sindaco diRoma, Gianni Alemanno, spiegando che la revisione dellerendite catastali ha permesso di individuare delle casesottovalutate, nonostante fossero edifici di lusso. Ilprocesso di revisione delle rendite catastali, fatto da RomaCapitale insieme con l’Agenzia del Territorio (oggi Agenziadelle Entrate). Questa revisione delle rendite ha interessato 223.407immobili, siti in zone di pregio di Roma. Di questi 223.407immobili, il 78,3% (174.846) ha visto una modifica dellarendita catastale, che risana un ingiusto beneficio iniziatogia’ nel 1993 con l’istituzione dell’ICI. Grazie a questarevisione delle rendite catastali, Roma Capitale realizzera’una extragettito sull’IMU pari a 116,2 milioni di euro chedunque consentira’ di esentare dal pagamento dell’IMU 376.000famiglie romane con l’applicazione del Quoziente Roma. Tra i beneficiari chi ha redditi equivalenti bassi, convalore ISEE di 15.000 Euro Quoziente Roma. Il redditoequivalente deriva dalla presenza di piu’ figli a carico,dalla presenza di disoccupato, di invalido (dal 66% al 100%)e di soggetto non occupato alla data del 1 gennaio dell’annodi riferimento e da non oltre 6 mesi. bet/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su