Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mare: Greenpeace, al via tappa italiana del tour di ‘Arctic sunrise’

colonna Sinistra
Giovedì 25 aprile 2013 - 17:41

Mare: Greenpeace, al via tappa italiana del tour di ‘Arctic sunrise’

(ASCA) – Roma, 25 apr – Inizia oggi al porto di Trapani latappa italiana del tour di Greenpeace ”Sostieni chi pescasostenibile” a sostegno dei pescatori artigianali europei.

Questa mattina, ad aprire le attivita’, la cerimonia diinaugurazione con lo scambio della bandiera e il passaggiodella lanterna tra il pescatore sloveno Matjaz Lazar el’italiano Nino Carpitella, simbolo della fratellanza chelega i pescatori artigianali europei. A seguire l’evento acura dell’artista Massimo Catalani ”L’Arctic Sunrise sposail mare dei siciliani”: un enorme velo da sposa che dalpunto piu’ alto della nave scende a poppa per essere decoratodall’artista e dal pubblico presente con le bellezze del maredi Sicilia, quale sposalizio tra il mare e coloro chevogliono proteggerlo. Partita il 18 marzo dalla Romania, la storicarompighiaccio di Greenpeace ha gia’ visitato Bulgaria,Grecia, Croazia e Slovenia. Dopo l’Italia proseguira’ perraggiungere Spagna, Francia e Gran Bretagna con un soloobiettivo: portare il messaggio dei pescatori sostenibili aBruxelles dove si sta decidendo della nuova Politica Comunedella Pesca. Solo in Italia le imbarcazioni appartenenti alsistema della ”piccola pesca” sono quasi novemila, pari al66,4 per cento della flotta nazionale. Un settore rilevanteche da’ lavoro a oltre 14 mila addetti, circa la meta’ deltotale dei pescatori italiani e che rischia di scomparire.

Una delle Regioni ove questa flotta e’ tra le piu’ importantie’ proprio la Sicilia.

”Vogliamo far arrivare la voce dei pescatori artigianaliai rappresentanti dell’Unione europea incaricati di decideredella pesca in Europa. – spiega Giorgia Monti, responsabilecampagna Mare di Greenpeace Italia – Se a Bruxelles nonverranno prese misure capaci di favorire una gestionesostenibile delle risorse ittiche, questi pescatoriscompariranno per sempre”.

A Trapani e Favignana sara’ possibile visitare la nave econoscere il suo equipaggio. Gli orari per salire a bordosono disponibili al link ”http://bit.ly/ZilqJB” . Icittadini potranno inoltre concretizzare la loro adesionealla pesca sostenibile realizzando e firmando delle barchettedi carta personalizzabili, con un messaggio che Greenpeaceconsegnera’ ai rappresentanti dell’Unione Europea incaricatidi rivedere la Politica Comune della Pesca. E per tutte lepersone che non potranno raggiungere l’Arctic Sunrise, sulsito ”http://myboat.gp/it/” e’ possibile prendere parte altour virtualmente, firmando la petizione e creando la propriabarchetta online. red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su