Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cortina d’Ampezzo: vicepresidente consiglio Veneto, vicinanza al sindaco

colonna Sinistra
Giovedì 25 aprile 2013 - 11:40

Cortina d’Ampezzo: vicepresidente consiglio Veneto, vicinanza al sindaco

(ASCA) – Venezia, 25 apr – Il vicepresidente del consiglioregionale del Veneto, Matteo Toscani, esprime in una nota lapropria vicinanza al sindaco di Cortina, Andrea Franceschi -da ieri agli arresti domiciliari per presunte irregolarita’nell’appalto sui rifiuti – alla sua famiglia e a tutta lapopolazione ampezzana. ”Senza entrare nel merito degli aspetti giudiziari -afferma il consigliere regionale della Lega Nord – manifestoprofondo dispiacere per la situazione in cui si trovanoFranceschi e l’intera comunita’ locale. Conosco Andrea damolti anni e in lui ho sempre apprezzato la suadeterminazione e il suo attaccamento al Comune e ai suoicittadini”. ”Con lui – aggiunge Matteo Toscani – mi sono sempretrovato bene ed ho condiviso molte azioni e opinioni sullapolitica e sull’impegno civico, peraltro non sempre insintonia. Sul ritorno al pubblico dell’ospedale Codivilla, adesempio, abbiamo idee diametralmente opposte, che non hannotrovato convergenza nemmeno dopo lunghe telefonate. Anche inquesto caso, pero’, non e’ mancato il rispetto reciproco edil rapporto amichevole ch e ha contraddistinto questi anni dicollaborazione”. ”Purtroppo – conclude il vicepresidente del consiglioregionale veneto – a chi amministra puo’ capitare diincorrere in incidenti di percorso di questo genere, spessoin buona fede e con il solo scopo di perseguire il benecomune. Un provvedimento cautelativo non e’ una condanna equindi mi auguro che in tempi brevi Andrea possa dimostrarela sua condotta corretta e la non colpevolezza. Esprimovicinanza a lui, ai suoi famigliari ed alla popolazione diCortina”.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su