Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Autostrade: traffico intenso sulla rete per ponte 25 aprile

colonna Sinistra
Giovedì 25 aprile 2013 - 14:48

Autostrade: traffico intenso sulla rete per ponte 25 aprile

(ASCA) – Roma, 25 apr – A partire dalle prime ore di questamattina si sono registrati volumi di traffico in aumentosulla rete di Autostrade per l’Italia, dove e’ in corso laprincipale fase di partenze per il ponte del 25 Aprile lungole direttrici autostradali dai grandi centri urbani verso lelocalita’ di villeggiatura.

Traffico particolarmente intenso si registra sulladirettrice di collegamento tra la Lombardia e la costaadriatica, lungo le autostrade A1, da Milano a Bologna e A14,da Bologna ad Ancona. Traffico intenso anche sulle autostradedel nord-ovest, dal Piemonte verso le riviere liguri e neltratto toscano dell’ A1 verso sud in prossimita’ di Firenze,e piu’ a Sud in prossimita’ della Capitale.

Al momento si segnalano i seguenti tempi di percorrenzasulle tratte con traffico piu’ intenso: A1 Milano-Napoli: 50minuti tra Milano e Fiorenzuola verso Bologna; A7Genova-Serravalle: 1 ora e 10 minuti tra Busalla e il biviocon l’A12 verso Genova; A14 Bologna-Taranto: 50 minuti tra ilbivio con l’A1 e Faenza verso Ancona; A26 Genova-GravellonaToce: 1 ora tra Ovada e il bivio con l’A10 verso Genova.

La fluidita’ del traffico e’ favorita dal divieto dicircolazione ai mezzi pesanti attivo dalle 8:00 alle 22:00 dioggi. Autostrade per l’Italia invita gli automobilisti adinformarsi sulle condizioni del traffico prima di mettersi inviaggio e ricorda la possibilita’ di chiamare il Call CenterViabilita’ (840-04.21.21) . Aggiornamenti sulle condizioni diviabilita’ sulla rete sono presenti anche sul sito internetwww.autostrade.it.

Durante il viaggio informazioni real time sul trafficovengono riportate sui pannelli a messaggio variabile e dainotiziari Isoradio 103.3 FM, RTL 102.5, Onda Verde RAI.

Autostrade per l’Italia ricorda inoltre ai conducenti dirispettare i limiti di velocita’ e di mantenere le distanzedi sicurezza dal veicolo che precede.

com-sen/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su