Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: incontro con Vescovi Umbria, ”andate nelle periferie del cuore”

colonna Sinistra
Lunedì 22 aprile 2013 - 18:42

Papa: incontro con Vescovi Umbria, ”andate nelle periferie del cuore”

(ASCA) – Perugia, 22 apr – Ha raccomandato loro di ”esserevicini alla gente, di andare nelle periferie, che non sonosolo geografiche, ma anche del cuore”. Cosi’ Papa Francescoai Vescovi dell’Umbria in occasione della Visita ad liminaApostolorum in Vaticano. Si e’ trattato, sottolinea una nota della ConferenzaEpiscopale Umbria, di un incontro molto familiare, duratopiu’ di un’ora mezza, al quale hanno partecipato monsignorGualtiero Bassetti, di Perugia-Citta’ della Pieve, DomenicoSorrentino, di Assisi-Nocera Umbria-Gualdo Tadino, RenatoBoccardo, di Spoleto-Norcia, Mario Ceccobelli, di Gubbio,Benedetto Tuzia, di Orvieto-Todi, Domenico Cancian, di Citta’di Castello, Gualtiero Sigismondi, di Foligno, ErnestoVecchi, di Terni-Narni-Amelia. Il Vescovo di Roma ha esortatoi presuli a ”perseverare nella Misericordia e ad essere noni controllori della fede, ma i facilitatori di essa”.

Inoltre, ha raccomandato di stare vicino ai giovani ed haauspicato che anche in Umbria possano contare su pretiappassionati e capaci di guidarli alla ricerca dellavocazione. Altro aspetto su cui si e’ soffermato, lafamiglia, ”che merita tutta l’attenzione di noi vescovi e ladobbiamo promuovere a tutti i livelli”. ”E’ stato un dialogo a cuore aperto tra Pastori: ilPastore della Chiesa universale con i Pastori delle Chieseparticolari. Via via che presentavamo i nostri problemi, ilSanto Padre dava risposte meditate, che provenivano dalla suaesperienza di Vescovo in mezzo alla gente. E’ un Papa a cuista veramente a cuore la salvezza delle anime prima di ognialtra cosa” ha commentato l’arcivescovo Bassetti, presidentedella Conferenza episcopale umbra, che ha consegnato al SantoPadre, a nome dei confratelli, una lettera con la quale loinvitano ad Assisi il prossimo 4 ottobre, Festa di sanFrancesco Patrono d’Italia, affinche’ possa essere ilsuccessore di Pietro a presiedere le celebrazionifrancescane, che quest’anno vedono l’Umbria quale regione cheoffrira’ l’olio per alimentare la lampada votiva sulla tombadel Poverello. Papa Francesco ha ringraziato di questo invitoed ha espresso il desiderio di visitare Assisi. pg/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su