Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/Sicurezza: Eurispes, Capitale sesta in classifica reati in citta’

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 11:31

Roma/Sicurezza: Eurispes, Capitale sesta in classifica reati in citta’

(ASCA) – Roma, 19 apr – Nell’area metropolitana di Roma sono592 i reati denunciati ogni 10mila abitanti nel periodo 2007-2010, ponendosi cosi’ al sesto posto su quindici areemetropolitane: Bari, Bologna, Genova, Milano, Napoli, ReggioCalabria, Roma, Torino, Venezia, Cagliari, Catania, Messina,Palermo, Trieste. E’ quanto emerge dal Rapporto ”’Roma Sicura – Un nuovomodello di analisi e governo della sicurezza”, presentatoquesta mattina ai Musei Capitolini.

I dati, nel periodo considerato, mostrano una generaletendenza alla diminuzione attestandosi, nel 2010, sotto i 700reati ogni 10mila abitanti anche nelle aree con valori piu’elevati. L’ area metropolitana di Roma presenta un basso Id (Ndelitti/ Popolazione per 10 mila) nel periodo 2007-2010 pergli omicidi volontari, ponendosi al nono posto su quindiciaree metropolitane, al di sotto della media nazionale.

In questa calssifica dei reati per omicidio volontariobalzano ai primi posti tre citta’ del sud – Reggio Calabria,Napoli e Catania – che, invece, sono agli ultimi in quelladei reati denunciati.

Milano, Bologna e Torino, al contrario, sono ai primiposti nella classifica dei reati denunciati e scendonosensibilmente in quella dei reati per omicidio volontario.

Roma ha dei valori generalmente in linea con la mediaitaliana, meno di un omicidio volontario denunciato per ognicentomila abitanti: questo valore e’ la meta’ di quello diNapoli e Catania e addirittura pari a un quinto rispetto aReggio Calabria. bet/stt/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su