Header Top
Logo
Giovedì 29 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: ospita convegno su contraffazione. Alemanno, normativa piu’ severa

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 16:40

Roma: ospita convegno su contraffazione. Alemanno, normativa piu’ severa

(ASCA) – Roma, 19 apr – Per la prima volta, a Roma, si sonoriuniti tutti i soggetti istituzionali e gli organismi dicontrollo che si occupano di tutelare i mercati commercialidal fenomeno della contraffazione. Lo comunica una nota delComune di Roma.

Con il convegno ”Sorveglianza dei mercati e sicurezza deiprodotti”, organizzato da Roma Capitale e CommissioneEuropea in collaborazione con il Consiglio NazionaleAnticontraffazione, il ministero dello Sviluppo Economico,l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli e la Guardia diFinanza, la citta’ di Roma adotta ufficialmente la campagnainformativa europea, finalizzata alla tutela dei prodotti diqualita’ e del Made in Italy.

”La contraffazione e’ la punta dell’iceberg di unfenomeno diffuso – ha affermato in apertura di convegno ilsindaco di Roma Gianni Alemanno – nella Capitale sentiamofortemente questo problema, dietro al quale si nascondonovere e proprie organizzazioni criminali. Il mio appello e larichiesta che faccio alla Commissione Europea e’ che partendodalla lotta alla contraffazione si faccia una normativa moltopiu’ severa per contrastare il fenomeno dei mercaticommerciali illegali”.

L’appello del sindaco e’ stato accolto dal vice presidentedella Commissione Europea Antonio Tajani che, rilanciando lacampagna informativa e un nuovo spot europeo dedicato allalotta alla contraffazione, ha sottolineato come il mercatodel falso possa essere sradicato solo se tutti i livelli dicontrollo del territorio lavorano insieme. Il vicepresidente,ricordando i rischi sanitari ma anche economici legati allacontraffazione, ha illustrato il pacchetto di propostepresentate per rendere piu’ efficaci le procedure disorveglianza: ”Si tratta di due regolamenti – ha spiegato -che propongono obblighi di controllo ed etichettatura perconsentire la tracciabilita’ dei prodotti e un piu’ efficacecoordinamento tra le autorita’ di sorveglianza. Ilconsumatore deve poter sapere, sempre, cosa compra”.

com/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su