Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Pordenone: sala poker con vincite denaro, sequestrati locali e contanti

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 13:05

Pordenone: sala poker con vincite denaro, sequestrati locali e contanti

(ASCA) – Pordenone, 19 apr – Dietro la facciata di unaassociazione dilettantistica volta alla promozione del pokersportivo si celava una attivita’ organizzata del giocod’azzardo con vincite in denaro. Sequestrati locali e 20 milaeuro in contanti a Pordenone dalla Guardia di Finanza. L’accesso alla sala – spiega la Gdf in una nota – erariservato unicamente ai soci muniti di apposita tessera diaffiliazione e solo previo versamento di una quota diiscrizione, variante da 30 a 50 euro, per partecipare ad ognisingolo torneo di poker.

In alcune serate il gioco era libero, cioe’ senza quota diiscrizione ed essendo consentita ai giocatori la possibilita’di reingresso una volta perse le tutte somme postate (cd.

rebuy). I tavoli erano affidati a dei veri e propri croupier checon professionalita’ gestivano tutte le fasi del gioco. Leserate erano pubblicizzate attraverso la pagina facebook dellocale e sms sui telefonini. Le Fiamme Gialle pordenonesi hanno denunciato per giocod’azzardo alla locale Procura della Repubblica i vertici delsodalizio. I finanzieri hanno eseguito diverse perquisizioni tra lequali la sala da gioco sorprendendo circa 80 persone – tracui professionisti, studenti, operai, imprenditori edisoccupati – sedute attorno ad 8 tavoli da gioco ognuno deiquali gestito da un croupier. Al termine della operazione imilitari hanno sequestrato circa 20.000 euro in contanti, 6computer ed un server nonche’ tutte le attrezzature da giocoapponendo i sigilli all’intera sala. com/sam/rob

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su