Header Top
Logo
Sabato 22 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Chiesa sia liberata da moralismi e ideologie

colonna Sinistra
Venerdì 19 aprile 2013 - 11:34

Papa: Chiesa sia liberata da moralismi e ideologie

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 19 apr – La Parola di Cristo vadritta al cuore mentre i cosiddetti ‘saggi’ e i ‘dottori’,quelli di oggi come quelli del tempo di Gesu’, hanno risposte”soltanto con la testa” senza convertirsi. Lo ha dettostamane papa Francesco nel corso dell’omelia pronunciatadurante la messa mattutina a Santa Marta. Una messa,riferisce la Radio Vaticana, celebrata insieme alcunidipendenti della Tipografia Vaticana e dell’OsservatoreRomano.

E chi risponde solo con la testa ”sono i grandiideologi” mentre ”la Parola di Gesu’ va al cuore perche’ e’Parola d’amore, e’ parola bella e porta l’amore, ci faamare”. Il papa ha aggiunto che ”gli ideologi tagliano la stradadell’amore. E anche quella della bellezza”. Commentando ilVangelo di Giovanni, proposto oggi dalla liturgia, Francescoha citato il brano: ”E si misero a discutere aspramente traloro: ‘Come puo’ costui darci la sua carne da mangiare?’.

Tutto un problema di intelletto! – ha aggiunto – E quandoentra l’ideologia, nella Chiesa, quando entra l’ideologianell’intelligenza del Vangelo, non si capisce nulla” perche’si cammina solo ”sulla strada del dovere”. E’ il”moralismo” di pretendere di realizzare del Vangelo soloquello che si capisce con la testa. Cosi’, quindi, non si sta”sulla strada della conversione, quella conversione a cui ciinvita Gesu”’.

Secondo il papa sono proprio questi ”ideologi chefalsificano il Vangelo. Ogni interpretazione ideologica, daqualsiasi parte venga – da una parte e dall’altra – e’ unafalsificazione del Vangelo. – ha detto papa Francesco – Equesti ideologi, l’abbiamo visto nella storia della Chiesa,finiscono per essere, diventano, intellettuali senza talento,eticisti senza bonta’. E di bellezza non parliamo, perche’non capiscono nulla”. ”Invece, la strada dell’amore, lastrada del Vangelo – ha concluso il Papa – e’ semplice: e’quella strada che hanno capito i Santi”, gli stessi che”portano la Chiesa avanti! La strada della conversione, lastrada dell’umilta’, dell’amore, del cuore, la strada dellabellezza”.

”Preghiamo oggi il Signore per la Chiesa: – e’ statal’esortazione finale del papa – che il Signore la liberi daqualsiasi interpretazione ideologica e apra il cuore dellaChiesa, della nostra Madre Chiesa, al Vangelo semplice, aquel Vangelo puro che ci parla di amore, che porta l’amore ede’ tanto bello! E anche ci fa belli, a noi, con la bellezzadella santita’. Preghiamo oggi per la Chiesa!”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su