Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Garlasco: Rita Poggi, sarei andata avanti a prescindere da verdetto

colonna Sinistra
Giovedì 18 aprile 2013 - 18:00

Garlasco: Rita Poggi, sarei andata avanti a prescindere da verdetto

(ASCA) – Roma, 18 apr – ”Io non posso fermarmi, finche’ nonso la verita’ sulla morte di mia figlia. Anche se il verdettofosse stato diverso, io sarei andata avanti comunque”. RitaPoggi, la mamma di Chiara, uccisa il 13 agosto 2007 aGarlasco, saluta con ”soddisfazione”, dai microfoni di ‘ACiascuno Il Suo di Radio 24′, la decisione della Corte diCassazione di annullare le assoluzioni per Alberto Stasi edisporre un nuovo processo d’appello. ”Avevo preso in considerazione che uscisse pure un’altrasentenza, ma confidavo in questa”, commenta ancora RitaPoggi. ”Sono andata ieri al cimitero da Chiara. Le dico sempre,tu che sai la verita’ – racconta – guida chi di dovere versola verita”’. Uno degli elementi da riesaminare sara’ il capello trovatonelle mani della vittima: ”Non ho mai capito perche’ nonfosse stato mai esaminato prima. Noi – aggiunge a Radio 24 -vogliamo solo chiarezza, indipendentemente dal fatto cheStasi venga o meno giudicato responsabile”. ”No comment” da Rita Poggi alle parole della difesaStasi, secondo cui ”giustizia non vuol dire una condanna diAlberto”.

Possibili errori iniziali nelle indagini? ”Chi lavora,puo’ sbagliare. L’ importante – conclude – e’ che ci siacollaborazione tra tutti”. com/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su